Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Top dell’11a Giornata

Mimmo Galeone
19.11.2018 18:22

Dino Bitetto, allenatore del Cerignola

TOP 11

PORTIERE

D' Agostino (Gelbison) Bravo e fortunato (i pali lo salvano per ben due volte). Cede solo su rigore, trasformato dal suo omonimo jonico. 

DIFESA

Gregoric (Fidelis Andria) Concentrato ed attento per l' intero arco di gara; sbroglia parecchie situazioni intricate.

Avella (Pomigliano) Agguanta il pareggio nel derby l' Ercolanese, infilando la sfera in rete con una semi rovesciata. 

Ferrara (Taranto) Schierato al centro del pacchetto arretrato ripaga la fiducia del proprio allenatore, con una prova maiuscola.

Di Crosta (Ercolanese) Pressa e contrasta con grande intensità. Propositivo anche nelle sovrapposizioni e nei raddoppi di marcatura.

CENTROCAMPO

Longo (Cerignola) Nella cinquina che i dauni rifilano al Gravina si ritaglia un ruolo da mattatore: due gol, assist e tantissima qualità.

Gatto (Savoia) Prova a spaccare il palo della porta avversaria, con un siluro dai 20 metri di terrificante potenza.

Montemurro (Team Altamura) Regala ai biancorossi un' insperata vittoria, grazie ad una doppietta incredibile nei minuti finali.

Langone (Picerno) Il giovanissimo under (classe 2000) è bravo a sbloccare la contesa con la Sarnese, su assist di tacco di Kosovan.

ATTACCO

Esposito (Nola) Incenerisce il Fasano con una tripletta da tramandare ai posteri. Nonostante l' età non più verdisssima si conferma bomber di razza.

Patierno (Bitonto) Il suo ingresso, a metà ripresa, cambia volto alla compagine nero-verde. Conquista un penalty e lo trasforma.

All. Bitetto (Cerignola) Risposta di carattere, dopo l' inopinata sconfitta di Fasano nel turno infrasettimanele.

Serie D: Girone H, la formazione Flop dell’11a Giornata
Serie C/C: Potenza-Matera, Lamberti risponde a Ghirelli