TARANTO

Taranto: Mercato, il portiere resta un rebus

Van Brussel si allontana, ultimo tentativo per Paolo Pellegrino

01.07.2018 19:37

Simon Van Brussel, portiere belga classe 1998, è più lontano dal Taranto

Completati quasi tutti i reparti (si attendono solo le firme di Bova e Lanzolla per puntellare anche la difesa), resta scoperto il ruolo del portiere. Quando per Simon Van Brussel (1998) sembrava tutto fatto, tanto da fissare le visite mediche, il Troina ha deciso di non concedere al portiere belga il 108 (nulla osta per calciatori al di sotto dei 25 anni di età) che gli avrebbe permesso di legarsi al Taranto. La trattativa resta in piedi, ma si è complicata perché Giovanni Alì, patron del Troina, è in procinto di acquistare il Siracusa, pertanto non intende privarsi dei suoi pezzi pregiati che vuole accanto a sé nella nuova avventura.

Difficoltà che hanno portato il club rossoblu a riprendere la trattativa con il Cosenza per Paolo Pellegrino (classe 1998). Nella serata di lunedì 2 luglio è in programma un incontro definitivo tra il presidente Massimo Giove e Stefano Trinchera, direttore sportivo dei calabresi: non è escluso che il Taranto possa acquistare il cartellino del portiere che più volte ha manifestato la volontà di restare in riva allo Ionio. Un eventuale accordo farebbe contento anche Michele Cazzarò, che punta molto sul numero uno cosentino.

Commenti

Serie D: Cerignola, Dino Bitetto ‘Vogliamo vincere il campionato’
Muore a 37 anni un ex calciatore del Taranto