Giovanili

Rotonda: Juniores, Villano 'Troveremo una Cavese arrabbiata'

Alessio Petralla
23.10.2018 12:15

Nonostante il ko per 1-4 buonissimo esordio, sabato con la Turris, per il portiere, classe 2000, della Juniores Nazionale del Rotonda Simone Villano che commenta così: “Mi sto allenando bene e con costanza visto che inizialmente non avevo una condizione ottimale. Finalmente, sabato c’è stato il mio esordio: purtroppo non siamo stati all’altezza dell’impegno e perciò dobbiamo lavorare per stare sempre meglio”.

LO STAFF TECNICO: “Con i tecnici non ho mai avuto problemi. Sono preparati. Il mio preparatore Bettin mi ha voluto fortemente e mi carica sempre. Lo ringrazio, perché se sto migliorando è grazie a lui”.

LA CAVESE: “Non sarà un match come gli altri visto l’ambiente. Siamo carichi e vogliamo dare tutto: proveremo a rialzare la testa dando il 100% con una Juniores di serie C che ha già ottenuto parecchi successi. Li troveremo arrabbiati per il ko di sabato”.

LA SETTIMANA: “Abbiamo ripreso ad allenarci lunedì pomeriggio sotto una pioggia abbattente. Ci siamo ritrovati tutti molto carichi e già pronti per la prossima partita”.

LA DIRIGENZA: “Con il direttore Nico Mondino ho un rapporto speciale. Dopo aver fatto i provini ed esser stato preso, avevo delle incertezze personali se restare o meno. Lui assieme ai tecnici mi hanno aiutato a prendere questa decisione che, per ora, si sta rivelando corretta. Sono contento perché sto crescendo sia umanamente che calcisticamente”.

Si ringrazia:

Futsal/A2f: Terzo ko di fila per la Woman Grottaglie
Volley/f: Vibrotek, Di Giuseppe 'I ko? Sono sereno, la squadra cresce'