TENNIS

Tennis: Atp Gstaad, quarti fatali per Thomas Fabbiano

Il tennista di San Giorgio Jonico si arrende in tre set al tedesco Stebe

28.07.2019 00:22

Sfuma la seconda semifinale stagionale (dopo Eastbourne), e in carriera, per Thomas Fabbiano. Nel recupero del match dei quarti - non disputato venerdì per la pioggia - del "J. Safra Sarasin - Swiss Open Gstaad", torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 524.340 euro in corso sulla terra rossa di Gstaad, in Svizzera, il 30enne di San Giorgio Ionico, numero 90 Atp, ha ceduto per 64 26 64, dopo oltre due ore di gioco, al tedesco Cedrik-Marcel Stebe, numero 455 Atp, in gara con il ranking protetto. Per il 28enne di Muehlacker si è trattato del terzo successo in quattro sfide con il pugliese. Fabbiano ha pagato caro il break subito nel primo gioco del set decisivo, proprio nel momento in cui sembrava aver preso le misure al tedesco. Stebe ha poi battuto in rimonta in semifinale per 36 61 62, in poco meno di due ore, il portoghese Joao Sousa, numero 49 Atp e quinta testa di serie, raggiungendo per la prima volta l’ultimo atto in un torneo del circuito maggiore.

Salto con l’asta: Francesca Semeraro in finale a Bressanone
F1: GP Germania, Antonio Giovinazzi parte dalla sesta fila