TARANTO

Manfredonia: La Forgia, ‘Giocheremo con orgoglio’

Alessio Petralla
21.04.2018 13:04

E’ l’attaccante del Manfredonia Christian La Forgia a presentare, a Blunote, l’insidiosa sfida con il Taranto: “L’umore, per via della retrocessione, è molto basso anche se l’impegno ce lo mettiamo sempre, non tirandoci mai indietro”.

LA RETROCESSIONE: “Beh, la causa principale sono stati i mancati pagamenti degli stipendi che nei mesi si sono accumulati. Ovviamente, ci sono altri aspetti che la società non ha rispettato”.

FORMAZIONE: “Mancherà solo Romito mentre De Giosa è in dubbio”.

IL TARANTO: “Squadra blasonata, tra le più forti a livello di organizzazione. È allenata da un tecnico molto bravo e in rosa ci sono calciatori importanti. I tifosi e la piazza meritano altre categorie”.

INSIDIE: “Temo l’intensità e la voglia di vincere degli ionici. Cercheremo di giocarci la gara con orgoglio. Se saranno più bravi li applaudiremo”.

LA GARA: “Ce la giocheremo, anche se il Taranto è tra le squadre più forti in assoluto di tutta la serie D. Ha individualità importanti che possono creare situazioni importanti in qualsiasi momento”.

IL CAMPIONATO: “Il Potenza ha meritatamente stravinto il campionato. Non me l’aspettavo. Cavese, Taranto e Cerignola potevano giocarsela meglio, anche se hanno sbagliato delle partite di troppo durante il campionato. Ragno difficilmente sbaglia i campionati”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Brindisi: Rufini, 'Voglio vincere con una prestazione importante'
Arriva anche a Taranto l’agricoltura condivisa