ALTRI SPORT

Sport: Scommesse, ‘In 10 anni truccate oltre 3900 gare’

07.12.2018 23:33

“Dalla stagione 2008/2009 sono stati segnalati alle autorità oltre 3.900 casi di match fixing". E' quanto spiega Marcello Presilla, responsabile per l'Italia di Sportradar, agenzia specializzata nel monitoraggio degli eventi sportivi, anche su commissione di media e federazioni sportive, durante un convegno organizzato dall'Ordine degli avvocati di Roma con la Federazione Italiana Nuoto. "Il match-fixing - spiega ad Agipro News - è un tipo di reato che non ha confini geografici e sportivi. Non riguarda solo il calcio basti pensare che di recente anche la MotoGp e la Formula 1 hanno commissionato a Sportradar il monitoraggio dei flussi di scommesse. A volte dietro la frode ci sono gruppi criminali, altre volte il match-fixing è fai da te, come può succedere tra due atleti che si accordano, in un match di tennis, ad esempio. Oggi le partite vengono truccate soprattutto per ragioni di ordine sportivo, per evitare la retrocessione ad esempio, e per guadagnare attraverso le scommesse". "Il valore delle scommesse sportive nel mondo - conclude Presilla - è superiore a 1.000 miliardi di euro l'anno".

Calcio: Violenza su arbitri, la Figc inasprisce le sanzioni
Serie B: Pescara-Carpi 2-0, gli adriatici tornano in testa