Cultura, musica e spettacolo

Teatro: A Poltronissima 2019 la musica di ‘Acquerello napoletano’

Rassegna di Teatro e Musica 2019, in programma all'Auditorium Tarentum sabato 13 aprile

Comunicato stampa
09.04.2019 15:00

Una serata da non perdere. Tra teatro, musica, bel canto, danza, napoletanità e divertimento. Il calendario di “Poltronissima 2019 – Per un sabato tutto da vivere”, la Rassegna di Teatro e Musica organizzata dall’Associazione Artistico Culturale “Compagnia Teatrale Lino Conte”, prosegue con un appuntamento attesissimo e il ritorno di un “big” che ha saputo far innamorare il pubblico tarantino.

Gli appuntamenti con la prosa si concedono un momento di pausa: stavolta il cartellone organizzato dai direttori artistici Lino Conte e Aldo Salamino, propone un grande ritorno che susciterà gli applausi a scena aperta dell’affezionato pubblico dell’Auditorium Tarentum. Addirittura con un doppio spettacolo, in programma sabato 13 aprile alle 17.30 (pomeridiana) e alle 21 (serale).

Dopo l’eccezionale successo ottenuto a gennaio con lo spettacolo “Quelli che…il Varietà”, in occasione dell’inaugurazione della quinta edizione della rassegna, la compagnia Napolincanto e il suo leader Luciano Capurro calcherà nuovamente il palco del Tarentum con un nuovo spettacolo: “Acquerello napoletano - La canzone napoletana dalle sue radici alle contaminazioni con culture di altri popoli”. Serenate, tammurriate, canti popolari, rumbe e tarantelle alternate con coreografie didanza, il tutto all’insegna di ritmi sostenuti ma affascinanti. Un repertorio di immagini, di voci e suoni che vuole trasmettere al pubblico antiche emozioni e nuove passioni. 

Luciano Capurro ha voluto riservare per il pubblico tarantino alcune bellissime novità, portando in scena nuovi artisti. Insieme a lui ci sarà, per la prima volta a Taranto, il poliedrico e bravissimo attore Lucio Bastolla che con i suoi quadri, estrapolati dal cuore pulsante dei vicoli di Napoli, farà rivivere al pubblico il vecchio varietà partenopeo interpretando con grande bravura personaggi come “Il Don Nicola” e “O’ Sapunariello” di Viviani. Lo spettacolo si preannuncia godibile ed interessante: Luciano Capurro, divenuto ormai un idolo per moltissimi tarantini, sarà affiancato da  altre due stupende e straordinarie voci: la  cantante-show girl  Anna Caso e, al debutto in terra jonica, la  cantante attrice Carla Buonerba che, attraverso le più belle melodie, ci racconteranno la Napoli dalle sue radici alle nuove contaminazioni e culture di altri popoli.  

E, naturalmente, come il vero varietà comanda, lo spettacolo è arricchito anche da un corpo di ballo.

La direzione artistica e l’allestimento sono curati dallo stesso Luciano Capurro che è anche il regista.

Le prevendite proseguono con eccezionale successo. I biglietti sono in vendita al costo di 15 euro per la prima platea, 13 euro per la seconda platea, 10 euro per la galleria. Per informazioni e prevendite sono a disposizione i numeri telefonici 3427103959 e 3923096037.

Il programma di Poltronissima 2019 tornerà al “Tarentum” sabato 27 aprile con la replica “a grande richiesta” di “Filumena Marturano” nella versione della compagnia teatrale Angelo Caracciolo.

Grottaglie: ‘Karamazov’ in scena al Teatro Monticello
Martina Franca: A Giuseppe Conte il premio ‘Donato Menichella’