Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 32a Giornata

Mimmo Galeone
25.04.2018 23:04

Ex Taranto. Siclari contrastato da Rosato durante Nardò-Potenza

FLOP 11

PORTIERE

Grasso (Manfredonia) Chiude con il cartellino rosso una domenica da archiviare assolutamente alla svelta.

DIFESA

Avella (Pomigliano) Fatica non poco ad entrare in partita; prova a riabilitarsi in corso d' opera, a momenti alterni.

Rubino (Manfredonia) Protagonista anche lui (in negativo) del mortificante 8 a 1 incassato dai sipontini allo Iacovone di Taranto.

Ciano (Cerignola) Entra in campo dopo l' intervallo: non una mossa azzeccata, visto che il Francavilla in Sinni dilaga.

Scognamiglio (Aversa Normanna) Gli attaccanti del Picerno sono bruttissimi clienti: il pomeriggio, pertanto, si colora a tinte fosche.

CENTROCAMPO

La Monica (Gragnano) Archivia con un cartellino rosso (nei minuti di recupero) una prestazione non certo esaltante.

Nappo (Sarnese) Un tantino incostante, visto che alterna lunghe pause con iniziative efficaci ed interessanti.

Montemurro (Team Altamura) Si perde nella zona nevralgica del campo, senza perciò incidere più di tanto. 

Petitti (Sporting Fulgor Molfetta)Poco reattivo sia quando deve contenere sia quando si tratta di supportare il reparto avanzato.

ATTACCO

Siclari (Potenza) Incappa in una giornata storta: ci può stare, dopo tante domeniche da gran protagonista.

Cioffi (Gragnano) Spesso anticipato, non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. Ad inizio ripresa viene sostituito.

All. Mancano (Manfredonia) Le motivazioni, dopo la matematica retrocessione, sono quelle che sono. Tuttavia otto reti sul groppone sono davvero troppe.

Commenti

Futsal A/F: Real Statte, Marzella ‘Playoff conquistati con merito’
Serie C: L’Alessandria vince la Coppa Italia