Calcio Varie

Serie B: Un super Foggia espugna il ‘Vigorito’ di Benevento

Armando Borrelli
30.09.2018 22:59

Il Foggia espugna il “Vigorito” di Benevento riuscendo a rimontare la partita: Coda apre le danze, prima che le marcature di Kragl, Camporese e Galano facciano pendere l’ago della bilancia in favore dei pugliesi.

I gol della partita - Parte meglio il Benevento ed al 7’ trova il vantaggio: Ricci lascia partire un cross dalla destra sul quale arriva la zuccata di Coda che piega le mani a Bizzarri prima di terminare in rete. 

Non accade praticamente nulla di importante fino al 24’, quando il Foggia pareggia: è Kragl a battere Puggioni con un precisissimo mancino scoccato su calcio di punizione da posizione poco lontana dal vertice destro dell’area di rigore.

Si giunge nella ripresa ed i “Satanelli” ribaltano la partita: sul cross dalla destra di Galano, è l’ex Camporese (33 presenze con la maglia del Benevento nella stagione 2015/16, quella della promozione in Serie A dei Sanniti) a battere di testa Puggioni, rimasto a metà strada tra porta ed avversario a causa di un’incertezza nell’uscita alta.

Allo scoccare dell’ora di gioco, il Foggia insacca la terza rete: Galano realizza la prima rete della sua carriera con la maglia della squadra della sua città natale spiazzando Puggioni al termine di una rapida azione di contropiede, nata da un intelligente contrasto vinto a centrocampo di Deli su Viola.

La classifica - Il Benevento subisce la prima sconfitta stagionale e fallisce l’occasione di agganciare l’Hellas Verona in testa alla classifica, con gli scaligeri che hanno però disputato una partita in più.

Il Foggia annulla la penalizzazione di -8, ottenendo la terza vittoria del proprio campionato, la prima in trasferta e la seconda consecutiva dopo quella maturata mercoledì per 2-1 nel turno infrasettimanale contro il Padova.

[Video] Serie D/H: Il Nardò non sfonda il muro della Sarnese
[Video] Serie D/H: Festival del gol tra Picerno e Fasano