TARANTO

Taranto: Probabile formazione, Matute torna dal primo minuto

01.09.2019 11:41

Kelvin Matute nella foto Walter Nobile

Tre mesi dopo la disfatta di Cerignola, torna il campionato. L’attesa è terminata e adesso la parola passa direttamente al campo. Il Taranto debutta allo “Iacovone” ospitando il Brindisi, matricola solo sulla carta. Nicola Ragno dovrebbe ripartire dal 442 che in fase di attacco si trasforma in 424 con Guaita e Oggiano pronti a sostenere le due punte. Rispetto alla sfida di Coppa Italia di domenica scorsa con la Team Altamura dovrebbe esserci una sola novità: il ritorno di Kelvin Matute dal primo minuto al posto di Stefano Manzo. Davanti a Giappone, quindi, la difesa a quattro dovrebbe essere composta da De Caro, Luigi Manzo, Allegrini e Ferrara; Oggiano, Matute, Cuccurullo e Guaita sulla mediana con Favetta e Genchi in attacco. D’Agostino ha completamente recuperato e dovrebbe partire dalla panchina.

 

A Policoro Tony Hadley e l’Orchestra della Magna Grecia
D/H: 1a Giornata, Foggia e Andria con il piede sbagliato