VOLLEY

Volley C/M: Martina, ultima chance per agganciare i playoff

A Triggiano servirà vincere 3-0 e, contemporaneamente, sperare che il Bitonto non agguanti tre punti in casa della capolista

20.04.2018 10:03

La capolista Cerignola vince la sua ennesima gara stagionale alla “da Vinci” di Martina Franca ma si ritrova di fronte una Happycasa che, soprattutto dal terzo set in poi, mostra di voler concludere la stagione davanti al proprio pubblico con una soddisfazione. A salvezza acquisita e a primo posto matematico conquistato per i foggiani, le formazioni mettono in campo una gara godibile che nei primi due parziali arride agli ospiti con parziali netti. Il ritorno della Happycasa si concretizza nel terzo set quando un prolifico Lo Re crea il primo gap a favore dei biancoazzurri (13-9). Il rientro targato Petruzzelli (18-16) non scalfisce le convinzioni della PM che allunga ancora e con una tripletta di Lo Re chiude sul 25-19 dimezzando le distanze. Il quarto parziale è molto equilibrato: la PM scatta in avanti approfittando anche di alcuni errori avversari (14-11) ma due attacchi in rete di Lo Re e D’Amico portano tutto in parità a quota 16 con successivo discrezionale di Murri. La Happycasa mantiene un mini-break di vantaggio sino al 22-20 siglato da Siena ma prima Mennuni e poi un muro di Toma su Nacci riportano ancora tutto in pareggio (22-22). Toma risponde a Logroio ma D’Amico manda out regalando un match-point al Cerignola che Toma realizza chiudendo la contesa. Il set vinto dalla HappyCasa, però, lascia un ultima chance per agganciare i playoff: a Triggiano servirà vincere 3-0 e, contemporaneamente, sperare che il Bitonto non agguanti tre punti in casa della capolista. L’obiettivo principe è già ottenuto ma rincorrere la possibilità di prolungare la stagione è uno stimolo in più per una HappyCasa già tranquilla.

HAPPY CASA MARTINA – ERRICO TECNOMASTER.BIZ CERIGNOLA 1-3 (18-25, 16-25, 25-19, 23-25)

HAPPY CASA MARTINA: D’Amico 9, Massafra 2, Lerna 1, Siena 1, Lo Re 18, Ceppagliane, Parisi ne, Logroio 13, Fortunato ne, Semeraro 3, Calamo (L), Nacci 9. Coach: Murri. Ace 3, Muri 6, B.S. 8.

ERRICO TECNOMASTER.BIZ CERIGNOLA: Terrazzi ne, Petruzzelli 9, Mitidieri 5, Tauro ne, Mancini 6, Rinaldi ne, Monaco ne, Mennuni 16, Perilli ne, Marcone 5, Toma 20, Calitri (L). Coach: Tauro. Ace 3, Muri 12, B.S. 9.

Arbitri: Renna di Villa Castelli e Buonaccino D’Addiego di Turi.

Pallanuoto C/M: Mediterraneo Taranto, la scalata continua
Motori: 51° Rally del Salento, binomio con ‘La notte della Taranta’