ALTRI SPORT

Ippica: Convegno speciale all’ippodromo Paolo VI di Taranto

La corsa di maggior spessore tecnico è la sesta, premio ‘Federnat’: al via 9 cavalli di categoria C/D interpretati dai gentlemen proprietari

Comunicato stampa
02.06.2018 11:06

Il convegno di lunedì all’ippodromo Paolo VI è speciale, infatti gli assoluti protagonisti dell’intero pomeriggio saranno i gentlemen, coloro i quali si cimentano in sulky per diletto e passione, investendo anche tempo e denaro in questo sport bellissimo che è l’ippica.Si inizia alle 16.05, saranno sette le corse in programma con partenza dell’ultima fissata per le 19.05. La corsa di maggior spessore tecnico è la sesta, il premio “Federnat”, che vedrà al via nove cavalli di categoria C/D interpretati dai propri gentlemen proprietari, alle prese sulla distanza del miglio. Nonostante la posizione in seconda fila, Talent Bi, interpretato da Ciro Ciccarelli potrebbe essere il perno della corsa. Il figlio di Cantab Hall resta sull’ottima vittoria in batteria a Napoli ed il piazzamento in finale. Affronta un contesto alla sua portata e può contare sul feeling che ha con il proprio interprete. Un avversario da non sottovalutare assolutamente è Ulterior Vil, con Elena Villani in sulky, danneggiato all’ultima uscita, ma autore di ottime performance nei mesi passati, riuscendo ad affermarsi anche a medie cronometriche di gran spessore. Per quanto riguarda un piazzamento, però, il discorso è aperto anche ad altre interessanti soluzioni. Per esempio Smoke Di Pioggia, con Salvatore Soria, che dopo le due prove di rientro potrebbe essere sulla strada giusta per esprimersi al meglio; oppure Un Vero Hbd, guidato da Fabio Esposito, fuori dal marcatore da cinque mesi, ma che prima di entrare in questo periodo opaco era stato in grado di piazzarsi anche in qualche gran premio. Nelle vesti di sorprese potrebbero inserirsi anche Terbio e Rapsodia D’Ete. Ingresso libero e gratuito per tutto.

I NOSTRI FAVORITI: prima 6-4-7, seconda 2-1-9, terza 3-4-1, quarta 9-10-2, quinta 5-3-4, sesta 9-2-1, settima 2-8-6.

Commenti

Amichevoli: L’Italia cresce, ma la Francia è superiore
Rally del Salento: Albertini-Foppiani al comando dopo 1a giornata