1a Categoria

1a Categoria/B: Giudice sportivo, tre squalificati in casa Massafra

30.01.2019 15:00

CALCIATORI: Due giornate a Lomelo (Polimnia); una giornata a Coronese, Turi (Massafra), Lamendola (DB Manduria), Cardinale, Miale, Tisci (Football Acquaviva), Sampietro (Leonessa Erchie), Sergio (RS Crispiano), Eletto (San Marzano), Angelè (Sava).

ALLENATORI: Narraccio (Polimnia) squalificato fino al 07/02/2019.

AMMENDE SOCIETÀ: 400 euro al Polimnia perché “propri sostenitori lanciavano pietre e altri oggetti contro la panchina della società avversaria (prima recidiva)”; 300 euro al Massafra perché “propri sostenitori accendevano fumogeni nel corso della gara (prima recidiva) e inneggiavano cori ingiuriosi nei confronti dell’arbitro”; 200 euro alla Virtus Locorotondo perché “propri sostenitori accendevano fumogeni (seconda recidiva) e facevano esplodere un petardo nel corso della gara“; 50 quel al San Vito “per mancanza acqua calda nello spogliatoio dell’arbitro“.

Diavoli Rossi: Giovanissimi, Milfa 'Pronti mentalmente per lo Statte'
Serie D/H: Mercato, ex centrocampista del Taranto al Picerno