TARANTO

Pronostici: Bitetto, 'Taranto ha il potenziale per riprende il cammino'

L'allenatore a Blunote: 'Gli ionici non possono perdere due partite di fila'

Alessio Petralla
07.09.2019 13:40

Un campionato avvincente con tante squadre che lotteranno per il primato quello di serie D/H: è questo il pensiero dell’ex tecnico del Nardò, a Blunote, Francesco Bitetto: “Questa edizione sarà aperta almeno a quattro-cinque formazioni che si contenderanno il primato: non era mai successa una cosa simile. Poi, c’è il Cerignola che è avvantaggiato visto che non ha ancora giocato, che tra le big, al momento, solo il Bitonto e che ha allestito una rosa molto forte”.

IL TARANTO: “Il calcio d’agosto non fa testo: queste prime uscite non devono creare allarmismi perché non si sono trovati ancora gli equilibri giusti. Gli ionici hanno cominciato male ma dispongono del potenziale giusto per riprendere subito il cammino”.

ZONA SALVEZZA: “Non conosco le squadre campane ma percepisco che sono le meno attrezzate del girone H che è pieno d’insidie. Tra le pugliesi deve fare attenzione il Nardò e in Basilicata il Grumentum che non è attrezzatissima. Questo raggruppamento è il più difficile tra tutti”.

MERCATO: “Ha destato stupore il passaggio-ritorno, dopo un mese, di Loiodice dal Bitonto al Cerignola. I primi, comunque, hanno le possibilità di prendere altri calciatori forti. Il Taranto aveva già una gran squadra e si è rinforzato tantissimo assieme al Cerignola e appunto al Bitonto: queste sono le tre squadre più forti. Il Casarano ha una gran rosa ma è un gradino sotto a queste tre formazioni”.

I PRONOSTICI DI FRANCESCO BITETTO

2a Giornata – Serie D – Girone H – 08/09/19

BITONTO-GLADIATOR: 1 – “I campani hanno una buona squadra. Di contro ci saranno i baresi che hanno uno squadrone. Il campo bitontino è difficile da espugnare”.

BRINDISI-NOCERINA: 2 – “Gli adriatici hanno una buona squadra ma domenica scorsa, a Taranto, hanno vinto per caso. I molossi sono più abituati a questo campionato”.

CASARANO-TARANTO: X2 – “I leccesi non hanno disputato un grandissimo pre-campionato. Hanno una rosa lunga e sarà difficile comporre l’undici titolare. Gli ionici hanno un gran blasone e non possono perdere due match di fila”.

FIDELIS ANDRIA-CERIGNOLA (Rinviata): “Sul campo dell’Andria è difficile per tutti vincere ma i ragazzi di Potenza hanno le potenzialità per farlo”.

FOGGIA-AGROPOLI: X – “A Foggia c’è una situazione molto difficile: per giocare li bisogna avere gli attributi. Per loro non sarà facile visto che i campani non hanno nulla da perdere”.

GRUMENTUM-GRAVINA: X – “I gialloblù vengono da una bella vittoria con il Nardò anche se devono trovare ancora i giusti equilibri visti i due gol subiti in casa. E’ una partita difficile in cui i lucani proveranno a prendere almeno un punto”.

NARDO’ FASANO: X – “La formazione allenata da Laterza è già collaudata mentre i neretini hanno una rosa tutta nuova. Il campo dei tori, però, è difficile da espugnare”.

SORRENTO-FRANCAVILLA IN SINNI: 1 – “I campani hanno una buona squadra e si giocherà su un campo piccolo e difficile. Gli uomini di Maiuri cercheranno il riscatto con una formazione molto giovane”.

TEAM ALTAMURA-GELBISON: 1 – “Gli ospiti sono molto forti in casa e la vittoria con la Fidelis Andria può essere stata un caso visto che non hanno una grandissima rosa. La formazione di De Felice è chiamata a fare la sua gara: può far risultato visto che ha una buona squadra”.

Si ringraziano:

Casarano: Bremec, 'È strano affrontare il Taranto da avversario’
Serie D/H: Mercato, un nazionale belga per il Cerignola