Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Hellas Ta: Vittorio Prete, `Guai a sottovalutare il Trani`

Venerdì 11 Novembre 2016 23:15 in Eccellenza 502 Alessio Petralla

Non proprio l'avvio stagionale sperato per l'espertissimo difensore ionico, dell'Hellas Taranto, Vittorio Prete, che, a Blunote commenta così: "Effettivamente quest'avvio di campionato non è stato proprio come ce lo sognavamo. Però, ci stiamo amalgamando rendendoci conto della nostra forza. Ad inizio stagione qualcuno era timoroso, ma ora tutti stanno acquisendo convinzione".

 

LA FORMAZIONE: "Il tecnico Renna, in settimana, non ci ha dato riferimenti per quanto riguarda la formazione. Siamo tutti in discussione. Intanto rientrano Manzella e Antonazzo, due pedine fondamentali per lo scacchiere spartano".

IL TRANI: "Mi documentavo sull'avversario e mi è stato confermato che troveremo una compagine giovane e che corre per 90'. Inoltre, so che arriveranno calciatori".

LA GARA: "Domenica sarà una partita particolare. A Trani proprio una settimana fa, è arrivato Giacomo Pettinicchio, allenatore preparato. L'unico errore che possiamo fare è sottovalutarli...".

L'ECCELLENZA: "Per me è il primo anno d'Eccellenza: il livello non è affatto basso, anche se, spesso, arbitraggi e terreni di gioco lasciano a desiderare. Molti campi non ti permettono di giocare al calcio. Anche il nostro ci stava penalizzando".

LE DUE TRASFERTE: "Ora ci attendono due trasferta a Trani e a Gallipoli: guardando la classifica siamo tutte raggruppate in pochi punti e non vediamo l'ora di tirarci fuori e dire la nostra. Queste due sfide possono essere utili per rimetterci in moto. Speriamo bene".