1a Categoria

1a Categoria/B: Grottaglie stende Crispiano con Appeso e Birtolo

Michele Trani
10.03.2019 18:34

Il Grottaglie si sbarazza anche del Crispiano e prosegue la corsa in vetta alla classifica in condominio con il Castellaneta, in un duello infinito che rischia di protrarsi oltre la stagione regolare. Al D'Amuri i biancazzurri fanno valere la legge del più forte contro i cugini del Crispiano degli ex Marini e Solidoro. Sul green di casa l'assenza di De Tommaso, che scontava il secondo ed ultimo turno di squalifica dopo il rosso rimediato contro il Castellaneta, si fa sentire soprattutto sulla trequarti dove gli uomini di Orlandini faticano più del dovuto a trovare la giocata risolutiva. Si parte con qualche novità negli undici iniziali. Nel consueto 3-5-2, il tecnico di origini bergamasche decide di puntare su una difesa interamente senior con Amaddio e Lecce a coadiuvare Camassa davanti a Costantino. A centrocampo conferma per il terzetto visto in campo a Locorotondo formato da Collocolo, Fonzino e Raffaello. Torna titolare sulla corsia di sinistra Castellaneta che vince il ballottaggio con Pisano. Appeso si sposta così sulla corsia opposta completando il quintetto di mediana. In avanti, stante l'assenza di De Tommaso, trovano spazio dal primo minuto sia Birtolo che Galeandro. Novità anche tra gli ospiti con l'ex Solidoro che si accomoda in panchina. Per il resto undici a specchio per Palese che schiera dal primo minuto ben cinque under con Marini a fare da chioccia in mezzo al campo. Partenza senza particolari sussulti. La prima occasione a taccuino arriva infatti solo al quarto d'ora con il tiro sporco di Appeso dal limite su cui non ci arriva per un soffio Lecce. Al 24' calcio piazzato velenosissimo di Raffaello da posizione defilata. Bello si inarca in extremis salvandosi con l'aiuto della traversa. Sulla respinta si avventa Camassa che, da due passi, coglie clamorosamente il palo. Alla mezz'ora break di Fonzino in mezzo al campo: il centrocampista grottagliese triangola benissimo con Castellanetama, al momento di concludere, apre troppo poco il piattone favorendo il miracolo di Bello. Insiste il Grottaglie che sfiora nuovamente il vantaggio due minuti più tardi con Birtolo che, ben servito da Appeso, supera Bello in diagonale, ma non Recchia che salva miracolosamente sulla linea. Lo stesso Birtolo ci riprova al 35' su cross basso di Castellaneta, ma il tap-in sottomisura finisce clamorosamente a lato alla destra dell'estremo crispianese. Al 40' punizione liftata di Raffaello in area di rigore, ma gli avanti grottagliesi non ci arrivano per un soffio e l'azione sfuma. Sul finire della prima frazione gran giocata di Fonzino che si beve in velocità due avversari prima di mettere dentro dal fondo per l'accorrente Galeandro che, a porta spalancata, sbaglia il più facile dei gol. Sessanta secondi più tardi ancora padroni di casa protagonisti con Appeso che lavora un buon pallone sulla corsia laterale e mette dentro per Birtolo. Bello esce male, ma la difesa crispianese riesce a salvarsi seppur con qualche affanno. Si parte senza novità di formazioni nel corso dei secondi quarantacinque minuti  di gioco. Grottaglie più determinato sin dall'avvio e subito in vantaggio dopo quattro giri di lancette con Appeso che gira in rete con una precisa palombella di testa sucross di Birtolo. Alla mezz'ora clamorosa occasione per il Crispiano con Petrelli che elude il fuorigioco dei padroni di casa e, al volo, spara a lato da buona posizione. Al 32' tentativo di Raffaello dai venticinque metri con la palla che esce di un paio di metri alla sinistra di Bello. A tre minuti dal novantesimo tocca a Masella involarsi dalle parti dell'estremo crispianese che, in uscita, evita il raddoppio salvando i suoi. Il 2-0 è solo rimandato di sessanta secondi perché Birtolo anticipa tutti su lob di Raffaello portando a due le marcature di vantaggio dell'undici di Orlandini. I minuti di recupero non cambiano ulteriormente il punteggio.Finisce 2-0 con il Grottaglie che porta a casa altri tre punti proseguendo nell'infinito duello, a suon di successi, con il Castellaneta. Domenica altro derby in calendario con i biancazzurri impegnati in quel di San Marzano.

GROTTAGLIE-CRISPIANO 2-0

RETI: 49’ Appeso, 89’ Birtolo.

GROTTAGLIE (3-5-2): Costantino; Lecce, Camassa, Amaddio; Appeso, Fonzino (74’ Cazzetta), Raffaello, Collocolo (57’ Napolitano), Castellaneta; Galeandro (63’ Masella), Birtolo. Panchina: Annicchiarico, Cirrottola, Pizzolante, Pisano, Andriani, Greco. All. Orlandini.

CRISPIANO (3-5-2): Bello; Recchia Galizia, Clemente; Carrieri, Petrelli, Galiani, Marini, Locorotondo; Mastronardi (69’ De Bartolomeo, 84’ Perrini), Vapore. Panchina: Solito, Fragnelli, Solidoro, Chirulli, Catapano, D'Angelo. All. Palese.

Arbitro: Campagnone di Brindisi.

Ammoniti: Collocolo, Castellaneta (G); Marini (C).

Note: Angoli 3-3; spettatori 300; terreno di gioco in discrete condizioni. Recuperi 2’/5’.

Promozione/B: Talsano, sconfitta interna con lo Scorrano
Promozione/A: San Marco-Martina, il duello continua