Serie D

Picerno: Mele, ‘Per il Taranto è quasi una missione impossibile’

Il team manager della capolista analizza la corsa alla Serie C, che riprenderà domenica dopo la sosta

14.03.2019 14:04

Antonio Mele, a destra, team manager del Picerno capolista

“Non possiamo più nasconderci - ammette Antonio Mele, team manager del Picerno, a lasiritide.it -. Come ha dichiarato anche Giacomarro, finire ai playoff significherebbe fallire le ultime 8 partite. Personalmente, ritengo che la lotta sia ancora a tre, ma è normale che per il Taranto sia diventata una missione quasi impossibile: oltre agli otto punti di distacco con il Picerno, ne ha quattro da recuperare al Cerignola. Gli ionici dovrebbero sperare nel crollo di due squadre e non è semplice. Anche perché il Cerignola è un rullo compressore e noi, che abbiamo il miglior attacco e la seconda difesa del girone, stiamo facendo ancora meglio. Alla luce di tutto questo, è chiaro che mi preoccupa maggiormente il Cerignola: 4 punti in 8 partite sono recuperabili, in più la squadra è forte e non sbaglia le partite importanti. Al contrario, il Taranto ha steccato qualcosa nel girone d’andata e dopo la sconfitta col Gravina si è allontanato. I numeri al momento dicono questo, tuttavia sulla carta si equivalgono: sono due squadre davvero forti”.

Grottaglie: il ds Pizzonia, 'Vincere è la parola d'ordine'
Ex Ilva: Salute e sicurezza, collaborazione Confindustria-Mittal