ALTRI SPORT

Pallanuoto C/M: Colpo esterno della Mediterraneo Taranto

13.02.2018 14:52

Paolo Baiardini, allenatore della Baux Mediterraneo Taranto

Una grande vittoria. La Baux Mediterraneo Taranto si riscatta subito e conquista in trasferta, nello Stadio del Nuoto di Bari, la seconda vittoria (su tre gare) nel torneo di serie C di pallanuoto. Vittima della serata è l’Airon Club, costretta a soccombere con un punteggio pesante: il 6-16 finale a favore dei tarantini conferma i progressi compiuti dal gruppo guidato da Paolo Baiardini in termini di brillantezza e affiatamento.

L’incontro viaggia su binari chiari sin dalle prime battute: solo la prima rete dell’incontro è dei padroni di casa, Ma la Baux Mediterraneo opera subito il sorpasso con Mercaldi e Conte e chiude in vantaggio il primo quarto (1-2). Nella seconda frazione la superiorità jonica diventa più evidente e c’è il primo allungo: Carlo Orlando, Conte e una tripletta di Mercaldi in grande spolvero segnano il 2-7 di metà gara. L’ampiezza del vantaggio mette al sicuro il risultato: l’Airon Club crolla anche sul piano psicologico e si vede rifilare altre tre reti nella terza frazione (Conte e due segnature consecutive di Renna) per il 2-10. L’ultimo tempo è il più ricco di reti da entrambe le parti: saltano gli schemi e, in casa arancioblù, vanno ancora in gol Conte (2 volte), Luca Orlando, Musciagno, Selim e Di Somma.

Nonostante la maestosità del risultato il coach Paolo Baiardini tiene ben saldi i piedi per terra: «Il lato positivo della partita – spiega - è la rotazione completa di tutti i ragazzi con ben otto giocatori a referto. L’aspetto negativo è costituito dal fatto di aver preso 4 gol nell'ultimo tempo sul 2-13 in soli 4 minuti, sintomo di una carenza di concentrazione: è un elemento sul quale avevo detto di fare attenzione soprattutto in vista della prossima partita, che finalmente ci vedrà esordire in casa con l’Ischia attuale capolista».

Ed è proprio il debutto casalingo l’appuntamento più atteso: il match con l’Ischia Marin Club è in programma sabato 17 febbraio alle 14.30 nella vasca del Mediterraneo Village in via Bruno a Taranto (ingresso libero).

Il direttore sportivo Massimo Donadei sottolinea: «Ci aspettiamo di ricevere l’affetto di tutti i nostri sostenitori e appassionati. Finalmente giocheremo in casa e lo faremo di fronte alla capolista: un ostacolo difficile che potremo superare grazie al tifo della nostra gente».

AIRON CLUB-BAUX MEDITERRANEO TARANTO 6-16 (1-1, 1-0, 1-0, 0-1)

AIRON CLUB: Iacovazzo, Russo, Alanza, Mineccia, Ramunni 2, Fanelli, Laterza, Romanazzi 1, Camicia, Ventrelli 3, Teofilo, Naio, Saponara.

BAUX MEDITERRANEO TARANTO: Busco, Doveri, Mercaldi 4, Conte 5, Orlando C. 1, De Giorgio, Renna 2, Orlando L. 1, Musciagno 1, Donadei, Selim 1, Lusso, Di Somma 1. All. Baiardini

Arbitro: Zizza

Risultati terza giornata serie C girone 6

Pol. Oasi Salerno - Circolo Villani​ 8 - 2

Master Valenzano - Nuoto 2000 Napoli​ 3 - 16

Ischia Marin C. - Sport Project​ 8 - 5

Volturno SC - CS Brindisi​ 12 - 4

Airon Club - Mediterraneo Taranto​ 6 - 16

Classifica

Ischia Marin C.​ 9​

Nuoto 2000 Napoli​ 9

Pol. Oasi Salerno​ 6

Mediterraneo Taranto​ 6

Volturno SC​​ 6

Dream Team Salerno​ 3

Sport Project​​ 3

CS Brindisi​​ 3

Circolo Villani​​ 0

Airon Club​​ 0

Master Valenzano​ 0

 

PALLANUOTO under 20: BAUX MEDITERRANEO ANCORA IN VETTA

Continua a punteggio pieno il cammino della Baux Mediterraneo Taranto nel campionato under 20 di pallanuoto. Nella seconda giornata i leoni arancioblù hanno annichilito la Master Valenzano con il punteggio di 16-1. Sono andati a segno con una tripletta Conte, Bando e Carlo Orlando, doppiette per Di Somma, Renna e Musciagno, oltre alla rete singola di Apicella. Coach Baiardini commenta così il risultato finale: «È stata una partita positiva in ottica futura: abbiamo peccato in concentrazione sul gol preso con il risultato di 12-0. Ma è stato positivo anche l'adattamento tattico in seguito al carico di espulsioni del Valenzano, che era costretto a giocare con cinque atleti di movimento: io ho detto immediatamente ai miei ragazzi di fare lo stesso».

Volley/C: Martina cede di misura al Cassano tra tanti cartellini subìti
Virtus Francavilla-Casertana: Arbitra Davide Moriconi di Roma 2