Serie D

Caso Cerignola: Sindaco Metta, ‘Sono schifato, ma non mollo’

08.08.2019 15:36

Ancora una volta parole durissime da parte del Sindaco di Cerignola Franco Metta dopo la sentenza del Tar del Lazio che ha accolto la richiesta di sospensiva di Figc e Lega Pro (LEGGI QUI) in merito al ripescaggio del Cerignola in C: “CHI SI VUOLE ARRENDERE CHIEDA LA CITTADINANZA IN UN ALTRO PAESE, SONO SCHIFATO, INDIGNATO, INCAZZATO, MA IO NON MOLLO. FINO ALLA FINE. E RIBALTEREMO QUESTO SCHIFO DI DECISIONE IL 9 SETTEMBRE. GIUSTIZIA PER L'AUDACE. RISPETTO PER CERIGNOLA. NON SI MOLLA DI UN CENTIMETRO’.

Blunote e Corriere ti regalano il cinema con Chili
Lega Pro: Il presidente Francesco Ghirelli sul caso Cerignola