Serie C

Serie C/C: Trapani espugna Catania, esulta anche il Lecce

Addio sogni di promozione per gli etnei, che adesso rischiano anche il secondo posto

23.04.2018 23:12

 

Il Trapani espugna Catania nel big match della 36a Giornata. La formazione di Calori si è imposta per 2-1 condannando la squadra di Lucarelli ad abbandonare i sogni di promozione. Esulta il Lecce che resta saldamente in vetta alla classifica e ora vede vicinissima la promozione diretta in Serie B. Trapani in vantaggio al 51’ con Palumbo, raddoppio degli ospiti al 92’ con Marras. Inutile il rigore trasformato al 95’ da Lodi. Finisce 2-1 per il Trapani.

CATANIA-TRAPANI 1-2

RETI: 5’st Palumbo (T), 46’st Marras (T), 50’st rigore Lodi (C)

CATANIA: Pisseri, Aya, Barisic, Lodi, Curiale, Marchese (13’st Porcino), Blondett (33’st Semenzato), Manneh (24’st Di Grazia), Bogdan, Biagianti (33’st Rizzo), Mazzarani (13’st Russotto). Panchina: Martinez, Tedeschi, Brodic, Bucolo, Fornito, Esposito, Ripa. All. Lucarelli

TRAPANI: Furlan, Pagliarulo, Drudi, Scarsella, Bastoni (19’st Rizzo), Evacuo, Murano (37’st Silvestri), Fazio, Palumbo (30’st Steffè), Marras, Corapi. Panchina: Pacini, Compagno, Ferretti, Dambros, Canino, Girasole, Aloi, Musso. All. Calori

Arbitro: Luca Massimi di Termoli. Assistenti: Marcello Rossi di Novara e Salvatore Affatato di Vco.

Ammoniti: Bogdan, Bastoni, Corapi (C); Fazio, Furlan (T).

Espulso: Evacuo (T) al 49’st; 

Note: Recuperi 1’pt-5’st; Corner: 5-4; Spettatori: circa 19.000

 

Serie D/H: Giudice sportivo, fermati due allenatori
Taranto: Playoff, Allievi corsari a Monopoli