Serie D

Serie D/H: Giudice sportivo, piovono multe per i club

11.10.2017 15:10

Pioggia di ammende dal giudice sportivo per i club del Girone H della Serie D. Sono quattro i club multati:

2.000 euro e diffida alla FRATTESE "perchè al termine della gara, persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, si avvicinava con atteggiamento minaccioso al Direttore di gara e per tutto il tragitto che conduce agli spogliatoi gli rivolgeva espressioni gravemente offensive e minacciose. Nella stessa circostanza, altra persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, dapprima impediva all’Ufficiale di gara di entrare all’interno dello spogliatoio ponendosi dinanzi all’ingresso e trattenendo con forza la porta, successivamente, dopo che l’Arbitro era riuscito ad accedere allo spogliatoio e a chiuderlo, colpiva la porta con un forte pugno. Durante tutta la condotta il medesimo profferiva espressioni gravemente offensive.

2.000 euro alla TURRIS "per avere propri sostenitori rivolto reiterate espressioni offensive e minacciose all'indirizzo di un A.A. nonché lanciato due bottigliette di acqua piene all'indirizzo del medesimo e tre sassi che lo sfioravano alla testa ed alle gambe.

1.800 euro al GRAVINA "per avere propri sostenitori rivolto dal 20º del primo tempo e fino al termine della gara, espressioni offensive e minacciose nei confronti di un A.A., nonché lanciato all'indirizzo del medesimo acqua e sputi che lo attingevano in varie parti del corpo".

1.000 euro al POTENZA "per avere propri sostenitori rivolto, per la intera durata della gara, espressioni offensive e minacciose all'indirizzo del Direttore di gara".  

Taranto: Iacovone, ecco i motivi della squalifica
Serie D/H: Frasi blasfeme, stop per un calciatore della Frattese