TARANTO

Triuzzi, 'Il Taranto è casa mia, darò tutto come sempre’

Alessio Petralla
01.07.2019 21:54

Come anticipato già da Blunote, il team manager del Taranto sarà Gianluca Triuzzi che nella passata stagione ha svolto il ruolo di allenatore in seconda al fianco di Gigi Panarelli. Tanta voglia di ricominciare e di dare una mano alla sua squadra del cuore per l'ex fantasista rossoblù che si presenta così: "Per me è un grandissimo piacere continuare l'avventura con la mia squadra del cuore - racconta a Blunote. Ho avuto la conferma del ruolo tre giorni fa e sono felice. Il Taranto è casa mia".

IL TARANTO: "La società sta allestendo una squadra importante sia per la serie D che per un eventuale ripescaggio".

RAGNO: "Non lo scopro di certo io. Se la società ha fatto questa scelta vuol dire che è sicura. Ha vinto tanto e speriamo possa ripetersi anche in riva allo Ionio".

LA TIFOSERIA: "Non posso dare torto ai molti tifosi che vorrebbero una serie C. Vedere una città così fare la serie D non è bello. Comunque so i grandi sacrifici che sta facendo il Presidente Massimo Giove: vuole vincere...".

IL CAMPIONATO: "Storicamente quello di serie D/H è un campionato duro e tosto. Abbiamo visto nella passata stagione come ogni avversario, tenendo conto del nostro blasone, quando ha affrontato il Taranto ha dato qualcosa in più".

TRIUZZI: "Ho fatto l'esperienza da allenatore in seconda con Panarelli. E' stato svolto un lavoro molto importante ma purtroppo il Picerno ha fatto qualcosa di incredibile. Al Taranto, come ho sempre fatto, darò tutto: conosco l'ambiente e la città. Sono pronto a dare una mano ai nuovi e ai riconfermati che mi conoscono bene e sanno che possono fare affidamento su di me".

Si ringraziano:

Taranto: Mercato, è fatta anche per Jimmy Allegrini
CIA: ‘Regione e ASL si esprimano su Pediatria di Castellaneta’