Giovanili

Grottaglie: Gli Allievi si laureano campioni provinciali

Grazie a una rete di Ligorio, i biancazzurri hanno vinto una finale combattuta con i Delfini Jonici

09.04.2018 17:04

La formazione Allievi del Grottaglie che ha affrontato in finale i Delfini Jonici

Si è disputata sabato pomeriggio, al Comunale Chiappara di Mottola, la finale per assegnare il titolo di Campione Provinciale della categoria Allievi. Si sono affrontate l’Ars et Labor Grottaglie e i Delfini Jonici, una finale degna, giocata tra due squadre che hanno dimostrato in campo un tasso tecnico e un organizzazione tattica sopra le righe. Una gara combattuta, equilibrata che ha messo in mostra la bravura e la sagacia tattica dei due allenatori che hanno utilizzato il manto erboso dello stadio come scacchiera sulla quale muovere le diverse figure. È venuta fuori una partita che non ha offerto numerose azioni da rete ma che ha visto battagliare i ventidue in campo su ogni pallone e poi, come succede 90 volte su 100 nelle finali, l’episodio, l’iniziativa personale, ha dato ragione ai biancoazzurri. La cronaca:

Primo tempo equilibrato con il Grottaglie leggermente più intraprendente che sul finire del tempo ha colto una traversa.

7° traversone di Murianni dalla destra, palla che taglia tutta l’area di rigore con Raimondo leggermente in ritardo;

17° Damone rinvia dall’interno dell’area e colpisce Tardiota, il rimpallo diventa una conclusione a rete che Cavallo sventa in angolo;

27° punizione dal versante sinistro per i Delfini J. con Tardiota che, sotto misura, devia senza trovare lo specchio della porta;

28° Conte entra in area dalla sinistra, calcia in porta e Cavallo respinge con i piedi;

31° Murianni raccoglie una corta respinta della difesa avversaria e calcia in porta di contro balzo, tiro forte ma parato con sicurezza da D’Ippolito;

35° Raimondo calcia dalla distanza e D’Ippolito vola alla sua sinistra per deviare in angolo una palla destinata nel sacco;

40° traversone dalla destra di Zappatore e Vizzarro, dal centro dell’area, di testa, colpisce la traversa:

Secondo tempo anch’esso equilibrato, un po’ meno vivace del primo con i Delfini Jonici più sugli scudi alla ricerca del pari. Il Grottaglie dopo il vantaggio ha abbassato il ritmo e controllato fino al termine.

5° Conte dalla distanza calcia in porta e impegna Cavallo ad un grande intervento con deviazione in angolo;

8 ci prova Chirulli ancora dalla distanza con Cavallo che respinge a pugni chiusi;

22° Ligorio, da poco subentrato a Murianni, conquista palla in prossimità della linea mediana del campo, percorre pochi passi in avanti palla al piede e dalla trequarti lascia partire un tiro che si insacca sotto l’incrocio dei pali alla sinistra dell’incolpevole D’Ippolito: Delfini Jonici 0 Ars et Labor Grottaglie 1;

29° punizione di Quaranta, palla in area, sul secondo palo svetta di testa Basile che mette fuori da ottima posizione;

30° calcio d’angolo battuto da conte, Cavallo sbaglia i tempi dell’uscita e la palla resta vagante a pochi passi dalla linea di porta con la difesa che libera in affanno;

40+1 Conte entra in area biancoazzurra dalla sinistra, calcia di esterno destro sul primo palo e Cavallo respinge con i piedi.

Finale vera, equilibrata, maschia e corretta, educazione e sportività hanno caratterizzato il match, due compagini di livello assoluto che meritano altre categorie, due allenatori che hanno dimostrato di aver preparato in modo arguto e dettagliato la partita forse togliendo qualcosa allo spettacolo ma evidenziando le capacità tattiche delle squadre. Una finale decisa da un colpo imprevedibile e allo stesso tempo spettacolare del singolo che ha deciso le sorti di una bella partita. Onore ad entrambe le società che al primo tentativo sono arrivate fino in fondo a giocarsi la finale. Il Grottaglie avrà ora accesso di diritto al campionato regionale 2018/19 di categoria ma sicuramente anche i Delfini Jonici, attraverso la formula del ripescaggio,hanno ottime possibilità di accedervi.

DELFINI JONICI-GROTTAGLIE 0-1

RETE: 22’st Ligorio

DELFINI JONICI: D’Ippolito, De Cuia, Feltri (Scarci), Montervino, Catapano, Armentano, Maiorino, Scarnera (Iannelli), Tardiota, Conte, Chirulli (Doro). Panchina: Proietti, Fischetti, Valentini, Iurlaro. All. Giunta.

GROTTAGLIE: Cavallo, Zappatore (D’Andria), Basile, Quaranta, Damone, Masciullo, Sternativo (Ludovico), Murianni (Ligorio), Vizzarro(Colucci), Andriani, Raimondo. Panchina: Capobianco, Astretto, Darcante. All. De Filippi.

Arbitro: Alessio Casula della sezione di Taranto.

Ammoniti: Maiorino (DJ).

Commenti

D/H: Finisce in parità il posticipo della 30a Giornata
Ginosa: Pizzulli, 'Domenica cercheremo la matematica'