Promozione

Grottaglie: il Noicattaro espugna il D'Amuri

Redazione
09.09.2019 11:35

Grottaglie 08 settembre 2019: sfortunato esordio in campionato dell'Ars et Labor Grottaglie che perde in casa contro un cinico Noicattaro nonostante abbia per lunghi tratti dominato l'incontro. Il Grottaglie recita il “mea culpa” per non aver sfruttato al meglio le numerose occasioni create. I padroni di casa sono stati per ben due volte puniti da  Colella che, con un gol per tempo, regala i tre punti agli ospiti che ribaltano il vantaggio di  Gigantiello. Prima mezz'ora aggressiva del Grottaglie che colleziona diverse palle gol. Partono forte i locali che con Turco, al 1' su azione di calcio d'angolo e con Gigantiello al 3' con un colpo di testa, vanno vicino al vantaggio. Noicattaro impalpabile che subisce le geometrie del Grottaglie che si rende ancora pericoloso con due guizzi di  Morelli Al 16' primo squillo dei nojani con Catalano  che calcia alto una punizione dal limite. L'Ars et Labor passa meritatamente in vantaggio al 20'. Pregevole spunto a centrocampo di  Napolitano  che salta in velocità due avversari e serve sull'out di destra  Appeso che centra per l'accorrente Gigantiello  che non sbaglia. Il vantaggio galvanizza i ragazzi di  De Filippi che vanno più volte vicini al raddoppio. Proprio nel suo momento migliore il Grottaglie deve arrendersi al gran gol di  Colella  che al 31' sfrutta al meglio una palla vagante e dai sedici metri fulmina Costantino . Il pareggio dei baresi addormenta di fatto la gara, l'unico sussulto lo regala al 38' Gigantiello con un tiro dal limite parato senza grosse difficoltà da Ventrella. La ripresa ricalca il cliché della prima frazione con il Grottaglie in costante proiezione offensiva che per due volte  con Turco, al 46' e al 48', va vicino al vantaggio. Il Noicattaro si difende con ordine ed al 60', su calcio di punizione dal limite, colpisce ancora con Colella. Dal 62' inizia la girandola di sostituzioni con Mister De Filippi  che ridisegna il Grottaglie. Sarà proprio il neo entrato  Pisano  al 68' a servire una gran palla a Gigantiello che si vede respingere il tiro a botta sicura sulla linea di porta a  Ventrella  battuto. Il Noicattaro fallisce clamorosamente il tris con  Catalano che al minuto 88' manda fuori a tu per tu con Costantino .Ultimo sussulto dei padroni di casa in pieno recupero con  Margarito che non riesce a ribadire in rete un pallone vagante sulla linea della porta avversaria.

 

Il Tabellino:

Marcatori  
Gigantiello (G) al 20', Colella (N) al 31' e 60'.

Ars et Labor Grottaglie   
(4-3-3) Costantino, D'Ambrosio (dall'81' Raimondo), Margarito, Lotito, Miale, Turco (dal 62' Pisano), Appeso, Comes (dal 62' Venneri), Gigantiello (dal 75' Sangermano), Napolitano, Morelli (dall'85' Lecce). Panchina  Caliandro, De Giorgi, Andriani, Messina. Allenatore De Filippi

Noicattaro   Calcio  (4-2-3-1)   Ventrella,  Amodio,   Clemente,   Piergiovanni,   Sassanelli   (dal   61'  Amoruso), Renna, Loseto, Conca (dall'80' Morea), Guglielmi, Catalano (dal 91' Innammorato). Panchina  Gelao, Cannone, Miccoli, Risola. Allenatore Monteleone
Espulsi  nessuno.
Ammoniti 36' Guglielmi, 65' Sassanelli, Turco, D'Ambrosio.
Arbitro Cipriani di Molfetta (buona la direzione), buona l'affluenza di pubblico, terreno in ottime condizioni.

 

 

 

Bloccati 114 siti internet pirata, offrivano illegalmente eventi sportivi
Real Virtus Grottaglie: È tutto pronto per il primo Open Day