Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Punto Eccelllenza: Mondino, `L'Hellas si salverà...`

Mercoledì 9 Novembre 2016 19:26 in Eccellenza 3671 Alessio Petralla

Espertissimo scopritore di giovani talenti, Nico Mondino, a Blunote, analizza questa prima parte del campionato d'Eccellenza Pugliese...: "Nel complesso si stanno rispecchiando i programmi iniziali: Altamura, Cerignola e Bitonto stanno li, appaiate in altissime classifica, con Casarano, Vieste e Barletta pronte a dare fastidio. Il Barletta ha ritrovato la vittoria dopo circa un mese ed è chiamata a dare continuità. La lotta al vertice si racchiude in 4-5 punti ed è, quindi, molto aperta. Il campionato sta entrando nel vivo e nel girone di ritorno qualche squadra si rinforzerà".

 

L'HELLAS TARANTO: "Mi sento chiamato in causa visto che questa squadra, l'ho costruita con i miei collaboratori ad agosto. La ritengo un'ottima rosa anche se i risultati stanno stentando ad arrivare. Dovranno cambiare rotta".

L'AVETRANA: "Deve per forza sterzare: due domeniche fa perse una grossa occasione nel match con l'Hellas Taranto. La classifica è corta e ne può uscire. A Casarano il ko era quasi scontato".

ZONA RETROCESSIONE: "Il Gallipoli domenica ha preso sei gol in casa: prenderne così tanti fa pensare. A livello mentale potrebbero avere qualche ripercussione. Il Trani ha una situazione di classifica deficitaria, anche se il loro campionato inizia domenica prossima. E' arrivato Pettinicchio che affronterà subito l'Hellas Taranto in una partita, per lui, non facile. E' un tecnico esperto sia tecnicamente che tatticamente e cercherà subito punti. Dovrà, quanto prima, riorganizzare la squadra".

IL LAVORO: "Sono soddisfatto per ciò che si è fatto all'Hellas. Ho lavorato con gente competente e esperta creando un'ottima squadra. Purtroppo manca, anche se non del tutto, un terminale offensivo. Gli spartani hanno tutti i mezzi per salvarsi. Una punta brava a dire il vero ce l'hanno: si tratta del classe 2001 Di Serio che per via del tesseramento, ancora, non è stato tesserato. Aspetto con ansia di vederlo all'opera. Il tecnico Renna saprà individuare le problematiche e trovarne le soluzioni".