TARANTO

Taranto, Mercato: Iadaresta difficile, Letizia dubbioso

Il club rossoblu continua a dare la caccia alla punta

12.09.2018 10:44

Antonio ‘Tony’ Letizia, qui con la maglia del Foggia, ha dei dubbi sul ritorno in Serie D

Il lungo mercato estivo ormai è agli sgoccioli, nonostante tutto il Taranto è alla ricerca di un attaccante per completare la rosa a disposizione di Gigi Panarelli.

BACLET La trattativa, avviata la scorsa settimana, si è conclusa definitivamente nella tarda serata di martedì 11 settembre con il rifiuto del calciatore, il quale intende giocarsi le sue chance in Serie B. Comprensibile per un attaccante che a 32 anni è riuscito a riconquistare la cadetteria. Un approdo a Taranto era visto di buon occhio anche dalla signora Baclet che, originaria di Lecce, si sarebbe riavvicinata a casa.

IADARESTA Seguito con un certo interesse in avvio di mercato, l’attaccante napoletano è finito nuovamente nel mirino del club rossoblu con l’avvento di Gigi Panarelli in panchina. Il calciatore, classe 1986, si è reso subito disponibile per il trasferimento in riva allo Jonio, ma il Latina, in particolar modo il tecnico Parlato, sta opponendo resistenza perché non intende liberarsi di un elemento ritenuto fondamentale (è capitano dei laziali), soprattutto in chiusura di mercato. Come già successo per Cosimo Patierno, difficile che la trattativa possa concretizzarsi.

LETIZIA Scaduto il contratto con il Catanzaro, il calciatore è finito nella lista degli svincolati. Pur non essendo in possesso delle caratteristiche di Iadaresta e Baclet (è una seconda punta), un attaccante come Letizia ha sempre fatto la differenza in Serie D. Il Taranto fa leva proprio su questo aspetto, ma il calciatore (classe 1987) ha chiesto qualche ora di tempo per riflettere sulla proposta. Sgombriamo il campo dai dubbi, non è una questione economica, ma di categoria. Tant’è vero che Letizia ha già rifiutato un’offerta allettante dell’ambiziosa Turris motivandola così: “Per scelta professionale non voglio scendere di categoria - ha spiegato a Tuttoturris.com -. Penso di poter ancora dire la mia nei professionisti e ho due situazioni in Lega Pro che spero di poter concretizzare a breve. Sin dall’inizio sono stato chiaro sulle mie intenzioni”.

ALBADORO Anche questa pista non è stata del tutto abbandonata, anche se la ferma volontà del calciatore è quella di continuare a indossare la maglia della Ternana nonostante il rischio concreto di finire fuori lista. Pur di accaparrarsi Albadoro, il presidente Giove sarebbe pronto a un sostanzioso sacrificio economico sperando in un ripensamento del calciatore.

Serie D: Numero maglia personalizzato anche per questa stagione
Taranto: Allarme Marsili, problemi a una spalla