ALTRI SPORT

Boxe: Con la Quero-Chiloiro il ring è ‘Aperto per ferie’

Comunicato stampa
26.07.2018 11:23

La boxe è “Aperta per ferie”. Continua a pulsare l’agenda sportiva messa in piedi dalla seconda società d’Italia, la Quero-Chiloiro Taranto. Dopo il boom nazionale avuto col XVII Trofeo “Città di Taranto” che ha lanciato il professionista Marco Boezio all’assalto del titolo italiano dei Medi che avverrà il 21 settembre a Roma contro Mirko Geografo, la società del Maestro benemeritoVincenzo Quero regala nuovi appuntamenti-spettacolo del ring. Facendo seguito agli eventi del Castello Aragonese, di Conversano, Laterza e Sava, domani venerdì 27 luglio la macchina organizzativa si sposta a Castellaneta Marina. Nella location balneare insignita nuovamente della “Bandiera Blu”, in piazza Kennedy, col primo gong dalle ore 21, si terrà la Quinta edizione del Trofeo “Boxe Sotto le stelle”. 

L'evento, figlio della tradizione, patrocinato dal Comune di Castellaneta con il sindaco Giovanni Gugliotti, l'assessore Giuseppe Angelillo e la pro loco Rodolfo Valentino, presenterà come ospite speciale l'ex pugile professionista della Quero-Chiloiro Stefano Del Tufo (6 vittorie su 13 match tra il 1988 ed il 1993) e vedrà gli atleti della società tarantina battersi in un confronto di respironazionale. In programma dieci match della boxe olimpica, che caratterizzeranno il “ritorno” della sfida dilettantistica Puglia-Toscana che si è tenuta il 9 giugno nella fiorentina Figline Valdarno. In quella occasione la formazione capeggiata dalla Quero-Chiloiro ebbe la meglio sulla squadra di casa guidata dalla Boxing Club Valenzano per 4 vittorie a 2. Domani, nel V Trofeo “Boxe sotto le Stelle” vi sarà la “rivincita” tra Puglia e Toscana. Quest’ultima sarà costruita dagli atleti dellaBoxing Club Calenzano dell’ex professionista e già campione italiano dei pesi Medi Ivano Biagi, della Pugilistica Pratese e della Boxe Nicchi guidata dall’ex professionista Super Welter imbattuto Aldo Nicchi. Saranno loro ad accompagnare la Toscana, assieme all’ex arbitro tarantino, ora commissario di riunione, Giuseppe Todaro. 

La Puglia sarà rappresentata dagli atleti delle società Quero-Chiloiro, Pugilistica Taranto e Pugilistica Castellano Mottola. Questi i pugliesi che combatteranno sul ring, suddivisi per categoria: Elite Cosimo Attolino, Andrea Ottomano, Luigi Portino, Domenico Maffei, Pasquale Di Cuonzo; Senior Giuliano Galeone, Vito Pavone; Youth Andrea Stasolla, Vito Potenza; Schoolboy Federico Spataro e Cosimo Solito. Extra match event una doppia sfida tra Quero-Chiloiro e Boxe Di Palo Canosa.

 

Boxe: Il professionista Luigi Merico torna sul ring
Futsal A2/F: Il Città di Taranto prende forma, firma Lacaita