Promozione

Sava: Sarli, 'Bisogna continuare a lavorare così anche in futuro'

Alessio Petralla
23.04.2018 16:04

La strada intrapresa, in casa Sava, è quella buona nonostante il ko, per 3-0, con l’Ugento, come spiega a Blunote, il tecnico Mirko Sarli: “Da quest’ultima partita ho capito che il lavoro sta fruttando e che se avessimo avuto qualche over in più, avremmo ottenuto risultati migliori. Il progetto era quello giusto. Con i giovani schierati in campo abbiamo ottenuto buoni risultati. Il secondo e terzo gol li abbiamo presi nel finale e a fine gara ci sono arrivati i complimenti da parte degli avversari”.

LE CERTEZZE: “Il lavoro svolto in questo modo, va bene anche se modificheremo la linea difensiva che per la Prima Categoria è troppo alta. Andrà rivista. A livello di uomini servono molti più over con buoni under del ‘98”.

L’UGENTO: “Ho visto una squadra molto organizzata e che gioca bene. Nel secondo tempo li abbiamo schiacciati nella loro metà campo. I gol sono arrivati in ripartenze e tutto ciò è merito dei miei ragazzi. Fanno un gioco che mi piace molto mettendo insieme trame interessanti. Sanno fare calcio”.

FUTURO: “Adesso ci prenderemo una settimana di riflessione, poi ci sarà il torneo San Giovanni in cui approderanno tanti calciatori da visionare. Ci siamo fatti un’idea di quelli più utili e in settimana ci riuniremo con maggiore esperienza e con le idee più chiare per iniziare a parlare della prossima stagione”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Futsal A2/F: Scarcia non basta, Città di Taranto ko con Martina
Lizzano: Palmieri, 'Non è stato un gran finale di stagione'