TARANTO

Taranto: Il cuore non basta, la Fidelis Andria passa allo Iacovone

Prima sconfitta in campionato per i rossoblu, che recriminano per la sfortuna e per una direzione di gara insufficiente

28.10.2018 14:39

Pellegrino e Salatino non ce la fanno, al loro posto Cavalli e Squerzanti. Panchina per Di Senso, Oggiano dal primo minuto. Assenti per infortunio anche Diakite e D'Alterio.

Prima sconfitta stagionale per il Taranto di Panarelli che subisce un netto 1-3 in casa contro la Fidelis Andria. La pioggia e una difesa oltremodo impacciata rendono complicato l'inizio dell'incontro. Dopo venti minuti, gli ospiti sono già in vantaggio di due reti grazie alla scaltrezza di Cristaldi. Da sottolineare gli errori di Lanzolla sulla prima e Carullo sulla seconda. Gli ionici non restano a guardare e qualche minuto più tardi accorciano le distanze con un gol inventato da D'Agostino e dal vento che manda in tilt Zinfollino. L'1-2 viene smorzato da un arbitraggio fiscale e parziale che peggiora persino nella ripresa. Carullo salva una volata di Cristaldi, bravo a mettere in crisi la retroguardia rossoblù. Il secondo tempo parte in salita con Marsili che commette un brutto fallo da dietro su Bortoletti e osa addirittura protestare, meritandosi nel giro di un amen il rosso. C'è solo il Taranto, che in modo spregiudicato si fa avanti, ma è poco fortunato. Panarelli prova ad inserire il maggior numero di forze offensive - Di Senso e Ancora su tutti - tuttavia deve inchinarsi al cospetto di un portiere attento e un arbitro che sorvola su molte azioni fallose. Concitati il finale con il cartellino rosso diretto anche a Manzo e la rete di Manno su assist di Cristaldi, abile a liberarlo con la complicità di una difesa tarantina disattenta. Il fischio finale fa infuriare i tifosi, che prendono di mira Baldelli, reo di una direzione di gran lunga sotto la sufficienza. Nonostante la pioggia abbia reso difficoltoso il match, il Taranto non ha brillato soprattutto dietro, portiere compreso.

PRIMO TEMPO

1’ Partiti.

4' tiro dalla distanza di D'Agostino, Zinfollino para in due tempi.

12' GOL FIDELIS ANDRIA gli ospiti passano in vantaggio con un colpo di testa di Cristaldi su assist dalla sinistra di Paparusso.

16' ammonito Lanzolla per gioco scorretto.

21' GOL FIDELIS ANDRIA Petruccelli ruba palla a Carullo sulla destra, passaggio a Cristaldi che tutto solo batte Cavalli.

25' GOL TARANTO D'Agostino accorcia le distanze con un tiro svirgolato dal vento.

34' sinistro radente di Oggiano parato a terra da Zinfollino.

37' Bozic libera Cristaldi, che viene anticipato in modo egregio da Carullo. Pericolo scampato per la difesa ionica.

45’ Concessi due minuti di recupero.

45’+1’ ammonito Oggiano per proteste.

45’+2’ TARANTO - FIDELIS ANDRIA 1-2: FINE PRIMO TEMPO. MARCATORI: 12' e 21' CRISTALDI, 25' D'AGOSTINO.

SECONDO TEMPO

46’ Partiti con le stesse formazioni che hanno chiuso il primo tempo.

49’ i padroni di casa restano in dieci uomini per l'espulsione di Marsili. Il capitano ha commesso prima un fallo su Bortoletti e poi ha protestato. Doppio giallo per lui.

55’ SOSTITUZIONE doppio cambio nel Taranto: Di Senso per Bova, Bonavolontà per

56’ Oggiano traversa dalla destra, Favetta non incorna e la palla scivola fuori.

57’ SOSTITUZIONE Nel Taranto: Ferrara per Carullo.

57’ SOSTITUZIONE Doppio cambio Fidelis Andria: Adamo per Paparusso e De Filippo per Petruccelli.

61’ ammonito Bonavolontà per fallo su Cristaldi.

62’ tiro di Oggiano, Zinfollino non trattiene, Favetta prova il tap in, ma incredibilmente non centra la rete.

70’ espulso per proteste Gianluca Triuzzi, allenatore in seconda de Taranto.

72’ tiro dalla destra di D'Agostino, Zinfollino smanaccia in angolo.

74’ SOSTITUZIONE Nel Taranto: Ancora sostituisce Lanzolla.

75’ punizione di D'Agostino messa in corner di testa da un difensore avversario.

76’ botta dalla distanza di Bonavolontà, Zinfollino si rifugia in corner.

78’ SOSTITUZIONE Nella Fidelis Andria: Manno per Bozic.

79’ corner di Oggiano, Favetta di testa mette di poco a lato.

82’ punizione di D'Agostino, Zinfollino respinge male, ma la difesa sbroglia.

84’ SOSTITUZIONE Nella Fidelis Andria: Piperis per Bortoletti.

85’ Taranto sfortunato, testa di Favetta, Zinfolino ribatte sul primo palo

86’ Taranto in 9: rosso diretto per Stefano Manzo.

90’ GOL FIDELIS ANDRIA Cristaldi mette al centro per Manno, che tutto solo spiazza Cavalli.

90’ Cinque minuti di recupero.

92’ D'Agostino su punizione, Zinfollino para.

95’ PIOVE SUL BAGNATO IN CASA TARANTO. SOTTO IL DILUVIO I ROSSOBLÙ SUBISCONO LA PRIMA SCONFITTA STAGIONALE IN CASA CONTRO LA FIDELIS ANDRIA (1-3). MARCATORI: 12' e 21' CRISTALDI, 25' D'AGOSTINO, 90' MANNO.

TARANTO-FIDELIS ANDRIA 1-3

RETI: 12’ Cristaldi (FA), 21’ Cristaldi (FA), 25' D’Agostino (T), 90’ Manno (FA)

TARANTO (4231): Cavalli; Pelliccia, Bova (55’ Di Senso), Lanzolla (74’ Ancora), Carullo (57’ Ferrara); Manzo, Marsili; Oggiano, D’Agostino, Squerzanti (55’ Bonavolontà); Favetta. Panchina: Martinese, Guadagno, Albanese, Massimo, Miale. All. Panarelli.

FIDELIS ANDRIA (3412): Zinfollino; Gregoric, Cipolletta, Forte; Zingaro, Petruccelli (57’ De Filippo), Bortoletti (84’ Piperis), Paparusso (57’ Adamo); Iannini; Cristaldi, Bozic (78’ Manno). Panchina: Addario, Porcaro, Ayina, Bilotta, Calì. All. Potenza.

Arbitro: Luca Baldelli di Reggio Emilia. Assistenti: Massimo Abagnale e Gianluca Maldini di Parma.

Ammoniti: Lanzolla, Oggiano, Bonavolontà (T)

Espulsi: Marsili (T) al 49’ per doppia ammonizione, Triuzzi (allenatore in seconda del Taranto). Manzo (T) all’86’ per gioco falloso.

Note: recuperi 2' pt, 5' st; corner 7-0; 2.500 spettatori circa.

Volley C/M: Partenza corsara per Grottaglie, 3-0 al Galatina
D/H: 7a Giornata, Picerno torna in testa alla classifica