TARANTO

Taranto: Infortunio dell’arbitro, tutti i precedenti

Mimmo Galeone
04.11.2018 15:55

Fasano-Taranto: Conciliabolo in mezzo al campo dooo la sospensione - Foto Riccardo Debiase

L'ultimo caso di sospensione di una partita del Taranto per infortunio del direttore di gara si registra nella prima giornata di campionato di serie D 2012/13. In quella circostanza, il match Fortis Trani-Taranto fu sospeso (con gli jonici in vantaggio per 1-0, rigore trasformato da Cosa) proprio al 90' per un malore accusato dall'arbitro, Castello di Potenza. Questo il tabellino di quella contesa, disputata il 2 settembre 2012. Fortis Trani - Sestile; Franzese, Astarita, Lomasto, Lamattina; Ricco, Ruscio (61' Marzocchi), Izzo (23' Ruiz); Santaniello, Germano (73' Zummo), Vicentin. All. Pensabene. Taranto - De Deo; Del Bergiolo, Prosperi, Terrenzio, Stigliano; Bufalino (76' Mauro), Cordua, Catalano (87' Cosentini), Zaccaro (61' Musto); Cosa, Sarli. All. Napoli. Arbitro:Castello di Potenza. Rete: 33' Cosa su rigore. Espulsi: 81' Vicentin (T), 88' Prosperi (T). La partita fu poi recuperata il 12 settembre 2012, con i rossoblu che si imposero con il risultato finale di 2 a 0, grazie alle realizzazioni dello stesso Cosa e di Sarli.

Curiosamente sempre nel 2012 (la categoria era però diversa, torneo di Lega Pro Prima Divisione 2011/12) fu sospesa sempre nei minuti finali la gara Como-Taranto, sul punteggio di 1-1, per infortunio muscolare occorso all' arbitro Bietolini di Firenze. Così andarono le cose il 25 marzo 2012: Como - Giambruno; Ghidotti, Urbano, Diniz, Som; Salvi, Vicente, Lulli (77' Paonessa); Ciotola (65' Bardelloni), Tavares (60' Ripa), Toledo. All. Ramella. Taranto -Bremec; Sosa, Coly, Di Bari; Antonazzo, Giorgino (75' Pensalfini), Sciaudone, Rizzi; Alessandro, Girardi (70' Mendicino), Rantier (56' Garufo). All. Dionigi.Reti: 36' Rantier (TA), 38' Lulli (C ). Arbitro: Bietolini di Firenze. Espulso: 51' Antonazzo (T). Il recupero (18 aprile 2012) si chiuse sull' identico punteggio di 1 a 1: vantaggio jonico con Chiaretti al 35' e pareggio lariano di Tavares al 93'.

Altra sospensione si ebbe, sempre in trasferta, nel campionato di serie C/2 1996/97. Nell' occasione la sfida Juveterranova Gela - Taranto fu interrotta dopo nemmeno un quarto d' ora sullo zero a zero, sempre per infortunio del referente di gara, nella circostanza Dondarini di Bologna. Così si schierarono le due compagini quel 9 febbraio 1997 : Juveterranova Gela – Brugnano, Milazzo, Comandatore, Misiti, Rufini, Consagra, Orie, Italiano, Semplice, Romano, Di Dio. All. Ammirata. Taranto - Marinacci, Mundula, Vitali, Perrotta, Maiuri, Di Lauro, Foschini, Cazzarò, Chiappara, Caputo, Russo. All. Pasquino. Arbitro: Dondarini di Bologna. Poi i siciliani, nel recupero del 26 febbraio 1997, si imposero con una rete di Semplice al 94° minuto di gioco.

Olimpia Francavilla: Il resoconto della domenica
2a Categoria/B: 5a Giornata, Atletico Martina inarrestabile