VOLLEY

Volley C/M Playoff: Grottaglie, che impresa con il Gravina

Dopo un mese difficile, la squadra di Marasciulli è tornata al successo: ora, una vera e propria finale con Molfetta

Comunicato stampa
30.04.2019 15:28

L’impresa è servita: dopo un mese difficile il Volley Club Grottaglie è tornato alla vittoria e si rilancia pesantemente in ottica della conquista di una posizione in finale promozione. I granata, superando il Molfetta nel decisivo match del Pala Poli, in programma Sabato alle ore 18:30, nell’ultima giornata del Gruppo B, potrebbero proprio conquistare la seconda piazza attualmente occupata dalla compagine barese e conquistare la finale contro il Turi. 

Gara mozzafiato quella del Palazzetto Campitelli, resa ancor più eccezionale da come si erano messe le cose: l’inizio del Volley Club Grottaglie a cospetto di un grande Casareale Volley Gravina è stato shoccante. Il Volley Club è stato surclassato nel primo set, cedendo per 13-25 agli ospiti e mettendosi in una difficile situazione, dimostrando, nervosismo dovuto alla difficile situazione di classifica e dalla troppa voglia di fare bene.

La reazione però è stata maiuscola da parte di tutto il gruppo: dal secondo set il Volley Club ha macinato gioco e si è rimesso in sesto per poi portare a casa i tre punti. Decisivo l’approccio al secondo set: con Argentino capace di scuotersi grazie a tre ottime giocate a muro, Liuzzi, De Sarlo e Taurisano precisi in ricezione, L’Abbate e Fornaro molto mobili al centro e con il neoentrato Strada a guidare la riscossa in uscita dalla panchina. Spente, con ardore, anche le velleità di rimonta del Gravina nella fase finale di set, riuscendo così a ricucire lo svantaggio. La reazione del Volley Club ha sorpreso gli ospiti che hanno ribattuto inserendo nelle rotazioni Leone in palleggio e Maiullari di banda: la truppa granata però non si è concessa pause e dopo un leggero sbandamento nella prima parte di set, dopo aver incassato un parziale di 2-8, Liuzzi e soci hanno rimontato e chiuso la questione, imponendosi 25-21. Quarto set, ancor più combattuto. Sfuriata del Grottaglie, portatosi subito sull’8-4, immediatamente ribattuta dal Gravina che ha costretto Marasciulli a fermare la gara sul 10-11. Si è arrivati, dopo una serie di scambi molto tecnici e combattuti sul 20-21, laddove il Volley Club ha piazzato tre muri con Fornaro che sembravano poter chiudere definitivamente la gara. Il Gravina però non si è dato per vinto e dopo aver annullato due palle match al Grottaglie, ne ha avute tre per chiudere in suo favore il set ma due attacchi di Strada e un miracolo sottorete di Taurisano hanno scongiurato un 2-2 che non sarebbe servito a nessuno. Dopo aver ripreso il comando sul 29-28 il Grottaglie è riuscito a far suo il bottino pieno dopo l’errore di Lomurno, il quale ha mandato fuori l’ultimo pallone del match. 

Le considerazioni post match del coach del Volley Club Grottaglie, Giovanni Marasciulli: “Ci abbiamo creduto e ci abbiamo sperato anche quando eravamo in difficoltà. Avevamo bisogno di un risultato positivo dove un periodo nel quale ci era andato tutto storto. Andremo a Molfetta senza nulla da perdere ma ci giocheremo le nostre chance sino all’ultimo pallone del Match. Sono orgoglioso della mia squadra e di questi ragazzi fenomenali che non hanno mai fatto mancare il loro impegno ed il loro contributo alla causa, spero che il nostro pubblico ci possa seguire nell’ultimo avvincente capitolo di questi Playoff. Forza Grottaglie!” 

Al termine del match sono arrivate le parole di uno dei protagonisti della sfida, Raffaele Strada: “Negli sport di squadra con la collaborazione di tutto il gruppo si porta a casa una vittoria, ed è ciò che è successo. Abbiamo saputo unire le nostre potenzialità individuali per portare a nostro favore un risultato per noi molto importante che ci dà la possibilità di sperare ancora in un traguardo che ad inizio stagione sembrava lontanissimo. Nonostante qualche momento di calo siamo riusciti sempre a recuperare e a imporre nuovamente il nostro gioco e la voglia di portare a casa i tre punti. Ora ci aspetta una finale nella quale dovremo dare il 120% per fare risultato”.

VOLLEY CLUB GROTTAGLIE – CASAREALE VOLLEY GRAVINA 3-1 (13-25; 25-19; 25-21; 30-28)

Volley Club Grottaglie: Amato 1, Strada 20, Taurisano 9, Fornaro 12, L’Abbate 10, Liuzzi 8, Argentino 7, Monaco, De Sarlo (L). A disposizione: Giacobino, Nisi, Manigrasso (L). Allenatore: Marasciulli. 

Casareale Volley Gravina: Nuzzi, Florio 4, Cornacchia 10, Lomurno 9, Sette 26, Lavecchia 1, Maiullari 3, Leone 2, Incampo 6, Giove (L). A disposizione: Mercurio, Percoco. Allenatore: Cappiello

Arbitri: Sig. Corte, Sig. Capozzo. 

Note: Circa 700 Spettatori.

Eventi: Questione ambientale, il 4 maggio corteo nazionale
Taranto: Concerto 1° maggio, esclusiva gruppo editoriale Distante