Serie D

Serie D: Sorrento, il nuovo diesse è il giovane Antonio Amodio

Amodio a Blunote: 'Allestiremo una squadra in grado di centrare una salvezza tranquilla'

Alessio Petralla
10.06.2019 19:40

Non poteva scegliere meglio il Sorrento che ha ufficializzato il suo nuovo diesse. Si tratta del giovane e preparato Antonio Amodio, che negli ultimi anni ha maturato un’esperienza come responsabile del centro-sud della Spal (tutte le operazioni di mercato da Roma in giù tra cui quella di Salvatore Esposito dall'Inter alla Spal e tutte tramite Ruggero Ludergnani). Figlio d'arte, il neo dirigente sorrentino, felice del nuovo incarico, ha scelto Blunote per presentarsi: "Allestiremo una squadra per centrare una salvezza tranquilla. Per noi la priorità sono i giovani: nel campionato appena concluso abbiamo lanciato calciatori come il classe 2001 Vitale, considerato il miglior under della D, e Masi. Per loro ci sono richieste da squadre di Serie D, ma per cederli ne deve valer veramente la pena. Ovviamente, se dovessero arrivare chiamate da club professionistici potremmo lasciarli andare. Ripartiremo da Enzo Maiuri, tra i tecnici più validi ed esperti della categoria. Il nostro progetto è conquistare la C in due/tre stagioni, ma senza sperperare denaro. La società è serissima e l'amministrazione comunale è con noi. Si è creata una bella famiglia. Cercheremo di riconfermare quanti più atleti possibile. La Spal? Mi ha fatto crescere tanto e per questo ringrazio tutti i dirigenti. Continuerò ad avere contatti per aiutarli con i giovani, perchè ho tanti amici come Ruggero Ludergnani, Giacomo Laurino e Alessandro Orlandini. Al di là del calcio, restano i valori affettivi".

Si ringraziano:

Eccellenza: Martina, Massimo Fumarola è il primo riconfermato
Musica: Vulcan Forge ecco i significati dei primi tre brani...