VOLLEY

Volley B2/F: DS Oria, tre punti pesanti in chiave salvezza

26.02.2018 22:15

Il nuovo logo della Damiano Spina Oria

Un urlo finale che è di quelli lunghi, perché arrivano 3 punti pesantissimi per la zona rossa della classifica. La Damiano Spina Oria supera la Link Universitaria Napoli per 3-0. Una vittoria che permettere di superare proprio la formazione campana in graduatoria e porre ben 5 punti di vantaggio sulla quartultima in graduatoria. Non solo: le brindisine mettono dietro 2 squadre e accorciano la graduatoria. Insomma se un successo per 3 punti doveva arrivare, questo è stato il momento migliore. La gara ha un filo rosso comune. I parziali ghiacciati sul 25-12, 25-15, 25-18 permette di parlare di una gara risolta in un'ora e 7 minuti grazie a una buona gara in ricezione, condita da un'ottima regia in grado di mettere gli attaccanti nella condizione più favorevole. Non solo: nel primo periodo una doppia chiamata al palleggiatore ospite permette a Oria di aumentare l'intensità e incisività degli scambi. Infatti è il parziale centrale del primo periodo a far male: dall'8-4 si passa al 16-7 e, soprattutto, a quel 21-9 che è l'autostrada per chiudere il primo periodo in vantaggio. Nel secondo set bene il lavoro a muro che ha impedito alla squadra campana di avvicinarsi. Il brek di 8-2 viene bissato dal 16-8 con cui la Damiano Spina tiene a bada ogni velleità di rimonta portandosi sul 2-0 nel conto set. Nel terzo parziale Oria concede qualcosa ma il combattuto set è risolto sul 21-16: lì dove la Damiano Spina è più lucida e pronta per chiudere una giornata storica nel migliore dei modi. Grande l'entusiasmo del pubblico anche per il nuovo logo, una tigre che simboleggia la voglia di combattere in questo finale di stagione e porre le basi per il futuro, quel coraggio, orgoglio, forza vitale per poter superare le battaglie che da qui in avanti dovranno affrontare le ragazze della Damiano Spina Oria.

DAMIANO SPINA ORIA-LINK UNI. NAPOLI 3-0 (parz.li 25-12, 25-15, 25-18).

DAMIANO SPINA ORIA: Diviggiano, Zingarello, Cozzetto, Casalino 9, Scaglioso 3, Bozzetto, Valente 14, Leone, Benefico 8, Panza 7, Limonta, Galiulo 8. All. Acquaviva

LINK UNI NAPOLI: Giacinto 3, Aprile, Della Rocca, Aquino 4, Miotti, Saetta, Staiano, Russo 6, Somma, Corallo 8, Autiero 2, Afeltra 4.

Arbitri: Andrea Scarnera e Giuseppe  Resta

Futsal A/F: Real Statte, Marzella, ‘Ci voleva una prova di carattere’
Ippica: Paolo VI, Zuena può centrare l’ennesima vittoria