Serie D

Serie D: Stadio ‘Liguori’, appello dei calciatori della Turris

‘Non infrangete il nostro sogno’: gli atleti si rivolgono all’amministrazione comunale che ha chiuso l’impianto dove la squadra deve allenarsi

08.08.2019 15:32

“Siamo rimasti quasi tutti in questa città e con questa maglia, perché ci siamo promessi di tentare ancora tutti insieme di portare la Turris, il presidente Antonio Colantonio e la città di Torre del Greco dove meritano. In questo momento difficile esprimiamo il nostro rammarico per i problemi che stanno riguardando lo stadio "A.Liguori".E' una situazione non facile da affrontare sia per la società, che potrebbe manifestare la volontà di non perseguire il sogno di tutti noi e sia per noi stessi, che abbiamo bisogno della nostra casa e di allenarci in tranquillità per cominciare al meglio una stagione lunga e difficile. Auspichiamo dunque, una rapida e felice risoluzione dei problemi, in modo da poter lavorare TUTTI assieme per l'obiettivo più importante. Siamo vicini al nostro Presidente, al quale chiediamo di non mollare e ai nostri tifosi, ai quali chiediamo di lottare come hanno sempre fatto!! NON INFRANGETE IL NOSTRO SOGNO!!”.

I Calciatori della Asd Turris Calcio

Spettacoli: ‘Notte delle stelle’ a Crispiano con Sergio Rubini
Caso Cerignola: Sindaco Metta, ‘Sono schifato, ma non mollo’