ALTRI SPORT

Atletica: Rosalba Console tornerà in maratona l'8 aprile a Milano

Redazione
31.03.2018 08:03

Avverrà domenica 8 aprile a Milano il rientro di Rosalba Console in maratona.
La 38enne atleta di Crispiano tesserata per le Fiamme Gialle è infatti nella lista dei partecipanti della corsa meneghina giunta quest'anno alla 18^ edizione. L'evento internazionale sponsorizzato da EA7 Emporio Armani  sarà seguito in diretta tv da Fox Sports dalle ore 10.
La Console, nostante l'età, punta a tornare una delle massime rappresentanti dell'Italia della maratona, come ha fatto in due edizioni delle Olimpiadi ed in diversi Mondiali ed Europei. Proprio agli Europei, quattro anni fa a Zurigo, ha corso la sua ultima 42 km  e quest'anno l'evento maggiore sono gli Europei, in agosto a Berlino.
 La maratona di Milano, tra l'altro, servirà infatti come prova di selezione per formare la squadra italiana. Al via della gara, oltre a Console, anche un'altra candidata alla maglia azzurra per Berlino, Fatna Maraoui.

Console ha corso il miglior tempo della sua carriera nel 2011 a Berlino con 2h26’10”. Maraoui ha realizzato il primato personale con 2h30’50” a Valencia nel 2015.
La corsa prenderà il via alle ore 9.00 con partenza e arrivo in Corso Venezia e si snoderà lungo un percorso che toccherà i luoghi più suggestivi del capoluogo lombardo, come il Duomo, la Scala, l’Arco della Pace e il Castello Sforzesco, fino ai quartieri futuristici della “nuova Milano”.
Lo scorso anno la Maratona di Milano fece registrare il tempo più veloce su suolo italiano con il 2h07’13” firmato dal keniano Edwin Kiptoo. L’edizione 2018 punta a fare ancora meglio e secondo le intenzioni degli organizzatori l’obiettivo è quello di infrangere la barriera delle 2h07’ per la prima volta in Italia. Sono attesi al via il ventenne etiope Seifu Tura, autore di un personale di 2h04’44” a Dubai lo scorso gennaio e secondo a Seul in 2h09’26” nel 2017, e la forte keniana Lucy Kabuu, dodicesima nelle liste all-time della maratona con 2h19’44” a Dubai e autrice di un personale di 30’39”96 sui 10000 metri.
Torneranno i vincitori della passata edizione Edwin Kiptoo e Sheila Chepkoech, prima al traguardo nel 2017 in 2h29’52”. 

 

Commenti

Taranto: Paradisi, ‘Una brutta pagina per il calcio’
Lizzano: Gli auguri del presidente Motolese...