Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Futsal/A Elite: Mansueto: "Il Real supera tutto con compattezza"

Mercoledì 30 Novembre 2016 11:56 in Futsal Real Statte 102 Comunicato Stampa

Nella settimana che porta alla gara col Montesilvano e, di conseguenza, alla pausa per la Nazionale, l'Italcave Real Statte guarda una classifica positiva, considerato  il secondo posto conquistato vincendo il derby col Fasano e, al tempo stesso, la presenza di 4 squadre in 3 punti, il che rende le gare da qui in avanti tutte interessanti e importanti per definire il quadro generale per la qualificazione in Coppa Italia.

Infatti, se per il girone Gold la situazione pare essere chiara, visti i 10 punti di vantaggio sulla sesta, per quel che concerne la competizione che assegna la coccarda tricolore tutto è in gioco.

Le rossoblù hanno ripreso la preparazione dopo l'importante successo di domenica, conquistato grazie anche alla doppietta di Nicoletta Mansueto, alle prime gioie in maglia Italcave Real Statte.

"Sono stati due gol voluti, cercati, mettendoci dentro tanta rabbia - spiega la giocatrice - soprattutto in occasione della seconda marcatura, visto il fallo non fischiatomi a favore in occasione del parziale 3-1. Ma va bene così, cercavo di dare continuità alle mie prestazioni, avevo voglia di dimostrare che ci sono sia nella costruzione della manovra sia in fase realizzativa. Le motivazioni erano tante, il risultato è stato premiato, a livello personale e di squadra".

Parlando di team, appunto, è importante come nelle ultime tre giornate la squadra sia tornata a giocare sempre meglio, ritrovando alcune caratteristiche appannate dopo le 5 vittorie consecutive iniziali. "Tengo a precisare - sottolinea Mansueto - che quei successi sono stati frutto di lavoro, compattezza, umiltà, voglia di dimostrare valori che sappiamo di avere. Ecco che siamo giunte tutti alla conclusione che dovevamo lavorare ancor di più per far vedere chi siamo. Nell'ultimo periodo siamo riusciti ad applicare ciò che il nostro mister ci ha chiesto: compattezza tra i reparti, aiuto reciproco, pressione e semplicità. Anche con l'Olimpus lo abbiamo fatto ma in parte, serviva continuità che stiamo cercando di migliorare gara dopo gara".

Come detto, la classifica compatta rende interessante ogni giornata di campionato. Ecco perché, da qui in avanti, ogni match sarà importante. "Siamo lì tutte, dove ci guardiamo a vista. Col Montesilvano sarà una bella sfida con la classifica che cambierà sempre fino al termine del girone di ritorno. Bisogna pensare gara dopo gara per dare il massimo e uscire da campo consapevoli di aver dato tutto. Sarà sicuramente un dicembre interessante che potrà dire molto su quelli che sono i nostri obbiettivi iniziali".