TARANTO

Taranto: Favetta, 'Onorato degli applausi di questa grande piazza'

L'attaccante a Blunote: 'Stiamo benissimo e siamo motivati...'

Alessio Petralla
05.04.2019 16:18

La vittoria con il Nardò ha permesso al Taranto di allenarsi serenamente in vista della delicata trasferta di Francavilla in Sinni come spiega, a Blunote, uno dei simboli del team ionico Ciro Favetta: “Il Taranto sta benissimo ed è motivato. Ci stiamo allenando alla grande e tutto ciò ci sta permettendo di andare per la nostra strada”.

FORMAZIONE: “Esposito e Di Senso sono stati acciaccati mentre Oggiano è squalificato”.

IL FRANCAVILLA IN SINNI: “E’ da più di un anno che ho l’occasione di giocare li: è un campo che ho sempre trovato in buone condizioni e che perciò permette di giocare al calcio. Loro sono alla ricerca degli ultimi punti salvezza e quindi sarà una gara ostica sia sul piano caratteriale che fisico: a noi, però, tutto ciò non deve interessarci. Faremo la nostra gara per continuare questa scia positiva”.

LA GARA: “Sono convinto che entrambe le formazioni giocheranno a viso aperto: loro devono salvarsi mentre noi non possiamo accontentarci. Che vinca il migliore: spero il Taranto”.

LE INSIDIE: “I lucani hanno individualità importanti. All’andata D’auria realizzò un gran gol e quindi questo calciatore va tenuto d’occhio. Può inventarsi una giocata da qualsiasi posizione”.

IL DUELLO: “Il Picerno ha tre scontri diretti: l’ultimo con il Bitonto che vorrà acciuffare i play off. Inoltre, i lucani dovranno andare a Sorrento in cui sfideranno una formazione bisognosa di punti e che è allenata da un tecnico bravo qual è Maiuri: è una piazza che stimo visto che ci sono stato. Speriamo in un passo falso prima dello scontro diretto”.

TARANTO: “Mi ha fatto crescere molto. Quando sono arrivato ero acerbo e avevo segnato solo nove gol nella Sarnese. Poi, in questa grande piazza me la cavai confermandomi quest’anno. Fa piacere la grande fiducia della società così come quella dei tecnici e dei compagni. La sto meritando conquistandomela. E’ un grande onore ricevere applausi e standing ovation da questa grande tifoseria. Mi farà ancora crescere e maturare calcisticamente”.

Si ringraziano:

Taranto: Match di Francavilla in diretta su Studio 100
[Video] Talsano: Egidio Albano, ‘Credo molto nella salvezza’