Serie D

Serie D: Fasano, stabilita la sede del ritiro pre campionato

Il club neo promosso soggiornerà a Campitello Matese dal 22 luglio al 5 agosto

Comunicato stampa
21.06.2018 11:44

C'è aria di calcio che conta nell'ambiente fasanese con il ritiro precampionato della squadra biancazzurra in vista del torneo di Serie D che partirà tra poco più di due mesi. L'Us Città di Fasano soggiornerà a Campitello Matese (Campobasso) dal prossimo 22 luglio al 5 agosto: la squadra si allenerà nel centro sportivo dell'hotel "Kristall", dove sosterrà anche alcune partite amichevoli il cui programma sarà definito nelle prossime ore.

C'è grande attesa per un evento che mancava calcisticamente parlando dal lontano 2005. La società del presidente Franco D'Amico ha deciso di compiere questo impegnativo sacrificio economico pur di fare le cose per bene (come suo stile) e preparare una stagione che potrà regalare grosse soddisfazioni. Nei giorni scorsi, lo stesso D'Amico si è recato a Campitello Matese in compagnia del dg Leonardo Custodero, del segretario Antonio Obbiettivo e soprattutto dell'allenatore Giuseppe Laterza per valutare la location.

Il ritiro potrà essere vissuto direttamente anche dalla tifoseria fasanese: i tesserati dell'associazione "Il Fasano siamo noi" godranno di una convenzione speciale stipulata con i responsabili dell'hotel "Kristall" per soggiornare nella struttura a prezzi scontati. Ad esempio, una camera doppia (solo pernottamento) costerà 56 euro, una tripla 69 euro, una quadrupla 80 euro, mentre il pasto 15 euro. Per informazioni e prenotazioni, chiamare allo 0874 784127. In estate, Campitello Matese e l'hotel "Kristall" offrono l'ambiente ideale per gli amanti di walking, trekking, scalate alla vette rocciose, equitazione tra i pascoli verdi, esplorazione di un territorio ricco di risorse naturali e faunistiche. A questo, ovviamente, va aggiunta la passione nel seguire la propria squadra del cuore.

Basket Serie A: Brindisi, duello con Varese per Iannuzzi
Serie D: Francavilla in Sinni, dubbi sull’iscrizione