Calcio Varie

Il calcio italiano dice ‘addio’ a Gustavo Giagnoni

Il ‘mister con il colbacco’ transitò brevemente anche a Taranto nell'estate 1987

Mimmo Galeone
08.08.2018 10:10

Gustavo Giagnoni a Taranto con un giovanissimo Vittorio Galigani

E' scomparso all' eta di 85 anni Gustavo Giagnoni, mister storico del calcio italiano. Il tecnico originario di Olbia, nella sua lunga carriera di allenatore sfiorò uno scudetto con il Torino nella stagione 1971-72. Giagnoni, soprannominato “il mister con il colbacco”, transitò brevemente anche in riva allo Jonio nell' estate 1988, voluto da un giovanissimo Vittorio Galigani. Nel pieno ritiro di Acri, però, il 30 luglio 1987, lo stesso Giagnoni si dimise, ufficialmente per motivi personali. Carattere sanguigno (memorabile un duello verbale e fisico con Franco Causio in accesissimo derby della Mole), trasmetteva ai suoi uomini grandi motivazioni e grandissima carica agonistica. Notevole anche la sua preparazione sotto il profilo tattico. Un maestro di calcio: categoria, purtroppo, quasi in via di estinzione.

Tennis: Challenger Aptos, Thomas Fabbiano va avanti
Gravina: ‘Bari in C? Norme lo vietano, ma non decido io...’