Promozione

Promozione: Coppa Italia, tris del Martina sul campo del Talsano

Il Presidente Fornaro: 'E' stato un buon allenamento; testa all'Ostuni'

Alessio Petralla
25.10.2018 18:24

Un buon allenamento per il Talsano il test di coppa Italia (ottavi di finale) con il Martina. Il finale è di 0-3 per i ragazzi di Marasciulo che nel primo tempo hanno trovato il gol con Amodio e Mummolo e nella ripresa, su rigore, ancora con Amodio che chiude i conti. Ad analizzare la sfida è il numero uno biancoverde Giuseppe Fornaro: "Guardiamo il lato positivo del pomeriggio: per noi è stato un buon allenamento in cui si sono potuti mettere in mostra alcuni giovani della Juniores che hanno uscito il carattere. I primi due gol martinesi sono arrivati per delle nostre disattenzioni: li abbiamo regalati. Nell'occasione del terzo, il fallo su Mummolo non c'era e quindi il direttore di gara è stato generoso nel concedere un penalty".

IL MARTINA: "E' una squadra ben attrezzata. Onestamente, però, mi aspettavo qualcosina in più a livello tecnico".

LA PROSSIMA: "Domenica andiamo a giocare ad Ostuni: non so quanto i brindisini abbiano cambiato in rosa. Ricordo che l'anno passato, di fronte ad una tribuna gremita, giocammo benissimo perdendo il match. Occhio all'ex Taranto Pierluca Pizzaleo. Faremo la nostra gara sperando di cogliere qualche punto".

Coppa Italia Promozione – Ottavi – 25/10/18

TALSANO-MARTINA 0-3

RETI : 7’ Mummolo (M), 32’ Mummolo (M), 58’ Amodio rig. (M)

LE FORMAZIONI INIZIALI

TALSANO: Fischetti, Amodio, Carrieri, Diatta, Galzarano, Alessandrino, Lisi, Ingrosso, Malagrino, Laguaragnella, Albano. A disp.: Sciezzi, Piepoli, Rossi M., Rossi A., Marchiggiano, Fanelli, Albano, Peluso. All. Frascella

MARTINA: Maggi, Terrafino, Tropiano, Oliva, Amoruso, Amato, Amodio, Fumarola, Miola, Masi, Mummolo. A disp.: Minichini, Tagliente, Laguardia, Conte, Cristofaro, Cazzetta, Colucci, Modou, Serio All. Marasciulo

Si ringrazia:

Taranto: Marsili, ‘Il nostro segreto è il gruppo’
Serie B: Lega ricorre a Consiglio di stato contro decisione Tar