Giovanili

Juniores: Il Taranto si congeda con una vittoria di prestigio

I rossoblu si impongono sul campo della vicecapolista Gravina: decisiva la rete di Serafino all’89’

07.04.2019 02:18

Il Taranto sbanca il “Vicino” (2-1) di Gravina nell’ultima giornata della stagione regolare del Girone M. I padroni di casa cominciano bene la gara sembrando subito in partita. Euforia smorzata però dagli ionici, che trovano il gol all’ottavo minuto: sugli sviluppi di un corner, Palermo colpisce male di testa e insacca alle spalle di Perrini per uno sfortunato autogol. La reazione del Gravina tarda ad arrivare, spoche le occasioni dei murgiani che impesieriscono in maniera molto leggera il tarantino Giammaruto. Nella ripresa il copione del match non cambia: la FBC prova a fare la partita, con scarsi risultati, il Taranto riparte in contropiede. Al 65′ un’illuminazione di Cortese provoca il fallo di Caracciolo: è rigore per il Gravina. Sul dischetto De Giglio è freddissimo e spiazza il neo entrato Martinese. A un minuto dal termine del tempo regolamentare arriva il nuovo vantaggio del Taranto: Serafino stacca più in alto di tutti firmando la rete del definitivo 1-2.

GRAVINA-TARANTO 1-2

RETI: 8′ autorete Palermo (T), 65′ rigore De Giglio (G), 89′ Serafino (T).

GRAVINA: Perrini, Ceglie M., Pepe, Marchese, Risola, Ceglie G., Pizzulli, Cortese, De Giglio, Nitti, 1Palermo. Panchina: Signorile, Storsillo, Creanza, Lacalendola, Scalese, Montaruli, Piemonte, Mazzilli, Strambelli. All. Lopraino.

TARANTO: Giammaruto, Santovito, Fago, De Vivo, Caracciolo, Semeraro, Coronese, Dettoli, Serafino, Giammaruco, Scatigna. Panchina: Martinese, Venneri, Palmisano, Resta, Sisignano, Vapore, D’Onofrio. All. Gori.

Arbitro: Andrea Rutigliano di Lecce. Assistenti: De Pandis di Lecce e Lovecchio di Brindisi.

Real Virtus Grottaglie: Il grande gesto della società
Juniores: Audace Cerignola squadra regina del Girone M