FUTSAL

Futsal A/F: Real Statte, poker e Final Eight sempre più vicine

Le rossoblu superano Breganze (4-1) conquistando tre punti fondamentali per qualificazione in Coppa Italia

Comunicato stampa
23.12.2018 22:15

Vince e sono 3 punti che regalano un Natale felice per l'Italcave Real Statte che batte 4-1 e nel pacco trova una qualificazione in Coppa Italia sempre più vicina. Margarito e compagne adesso avranno ora la trasferta di Terni per chiudere il 2018 assolutamente positivo da parte delle ioniche. Rossoblù che partono con Margarito, Violi, Pereira, Belam e Giuliano. Devono far a meno di Mansueto (squalificata) e Dos Santos (infortunata i cui tempi saranno lunghi). Rispondono le ospiti con Castagnaro, Boutimah, Alveare, Rebe e Soldevilla. Scontro diretto si è rivelato il match sbloccato dal capocannoniere tarantino, Roberta Giuliano, al settimo minuto: primo tiro che sbatte sul palo torna sui piedi della calcettista ionica che non sbaglia. La stessa numero 8 avrebbe anche la possibilità di raddoppiare all'undicesimo. Fallo di mano di Boutimah e rigore che viene parato da parte di Castagnaro. Nella ripresa è la stessa Boutimah al secondo a impattare il risultato. Pareggio che dura solo 25 secondi perché Castagnaro provoca il secondo rigore di giornata per l'Italcave. Sul dischetto si presenta Belam che insacca.  All'ottavo è ancora Belam e triplicare: azione manovrata con Giuliano e Ion a imbastire la manovra chiusa dall'argentina in porta. All'ultimo secondo, così come con l'Olimpus, è ancora Giuliano a insaccare il definitivo 4-1.

Questo il commento del tecnico Tony Marzella. "E' stata una bella partita, abbiamo avuto tante occasioni e siamo stati bravi a essere cinici al momento giusto. Tre punti importanti che rafforzano le nostre possibilità di finire tra le prime 4, ma la strada è ancora lunga e tortuosa. Volevamo regalarci un Natele felice e lo abbiamo fatto. Un appunto a tutte le ragazze che hanno difeso con alto minutaggio il portiere di movimento del Breganze riuscendo anche a realizzare la quarta marcatura. Dedichiamo la vittoria a Dos Santos sperando in un rientro quanto più veloce sul rettangolo di gioco. Abbiamo giocato con due ragazze in meno e, nonostante tutto, nessuna si è risparmiata. Un'altra dedica la facciamo a noi stessi per quello che stiamo costruendo in questa stagione. Grazie anche al nostro pubblico: crescono le presenze sugli spalti e questo non può che farmi piacere".

STATTE-BREGANZE 4-1

RETI: 12'36" p.t. Giuliano (S), 02'31" s.t. Boutimah (B), 03'01" e 08'13" Belam (S) , 19'59" Giuliano (S)

STATTE: Margarito, Violi, Belam, Pereira, Giuliano, Gallo, Russo, Ion, Girardi. All. Marzella.

BREGANZE: Castagnaro, Soldevilla, Rebe, Alves, Boutimah, Fincato, Dalla Pellegrina, Fichera, Cerato, Corradin, Campanile. All. Zanetti.

Arbitri: Paolo Lapenta (Moliterno), Arrigo D’Alessandro (Policoro) Crono: Vincenzo Buzzacchino (Taranto).

Ammonite: Ion e Rebe.

Promozione/A: Ginosa, solo pari in casa del fanalino di coda
Basket C/F: L’AD Maiora Taranto è campione d’inverno