Serie C

Trapani: Calori, ‘Francavilla non aveva nulla da perdere’

Il tecnico dei siciliani: ‘Loro più spensierati, noi avremmo dovuto essere più precisi’

09.04.2018 03:04

La Virtus Francavilla frena la marcia del Trapani, che cade dopo undici risultati utili consecutivi. Alessandro Calori non nasconde il rammarico dopo il ko di Brindisi, ma continua a guardare avanti: “Dispiace per questo risultato, anche perché avevamo preparato la gara in una certa maniera: all’ultimo, però, sono venuti a mancare Marras, Corapi e Campagnacci, mentre Evacuo in settimana si è allenato poco per via di una contrattura. Come se non bastasse, durante la gara Drudi e Visconti hanno lamentato problemi che dovranno essere valutati. Un insieme di cose nel momento sbagliato ed è ciò che mi preoccupa di più. In ogni caso. impegno e voglia non ci sono mancati. Dobbiamo prendere atto di questa sconfitta, raccogliere i cocci e prepararci per la prossima gara. La partita? Inutile dire che volevamo cercare di vincere. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni, avremmo dovuto metterci qualcosa in più. Siamo stati imprecisi in alcune situazioni. Diciamo non avendo nulla da perdere, probabilmente la Virtus ha giocato con più serenità, Le decisioni arbitrali? Purtroppo, con questo arbitro siamo sfortunati”.

Commenti

D/H: Finisce in parità il posticipo della 30a Giornata
Virtus Francavilla: D’Agostino, ‘La nostra forza è l’equilibrio’