CRONACA

Spaccio di droga, la Polizia arresta un giovane polacco

Operazione antidroga a Grottaglie

05.07.2019 13:40

Grottaglie, 27enne arrestato dalla Polizia di Stato per spaccio di sostanze stupefacenti

Nel corso dei servizi di controllo del territorio “Comunità più Sicure” nel Comune di Grottaglie, i poliziotti del Commissariato hanno arrestato un cittadino polacco di 27 anni.
Durante un posto di controllo nelle vicinanze dell’abitazione dell’arrestato, il personale impiegato ha notato uno strano movimento di giovani che entravano ed uscivano dal portone, alcuni peraltro noti come giovani assuntori di sostanze stupefacenti. 
Così, i poliziotti, avendo anche la disponibilità dell’unità cinofila della Polizia di Frontiera di Brindisi, hanno deciso di intervenire entrando nel condominio.
Individuato l’appartamento sospetto, con la collaborazione di “Udor”, il cane antidroga, è stata effettuata un’approfondita perquisizione domiciliare al giovane di nazionalità polacca.
Tra le numerose masserizie accatastate in casa, i poliziotti hanno recuperato, nascoste nella cappa della cucina, tre buste di cellophane contenenti marijuana per complessivi circa 130 grammi. Altri 5 grammi della stessa sostanza stupefacente e undici grammi di hashish sono stati recuperati in un cassetto di una scrivania e, su un mobile della camera da letto, all’interno di una scatola, sono stati rinvenuti 475 euro in banconote di piccolo taglio.
Il giovane polacco con numerosi precedenti di polizia a suo carico è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze  stupefacenti.
Le sostanze stupefacenti e il denaro considerato provento dell’illecita attività di spaccio sono stati sequestrati.

Taranto: Mercato, agente Ouattari 'Su di lui altri due club’
Tutto l’entusiasmo di Lopez, 'Ho preferito Martina alla serie D'