1a Categoria

Grottaglie: La goleada di Savelletri vale il primato solitario

Michele Trani
18.02.2018 20:34

Il Grottaglie riprende la marcia interrotta con il pari a reti bianche contro il Manduria conquistando l’intera posta in palio nel match contro il Savelletri. Sul neutro di Carovigno, tutto troppo facile per gli uomini di Marinelli che sono riusciti a sbloccare la gara con De Comite ed a raddoppiare prima dell’intervallo con capitan Camassa. L’espulsione di Lecce e la rete di Cela, arrivata allo scadere della prima frazione, hanno riaperto per un attimo la contesa chiusa nel corso della ripresa dai centri di Fonzino, Galeandro su calcio di rigore e Carbone. Con questo successo il Grottaglie si guadagna la vetta in solitaria della graduatoria. Il contemporaneo pari del Rutigliano sul sempre ostico campo del San Marzano regala infatti il primo posto in solitaria ai tarantini che condividevano il primato proprio con i baresi, prossimi avversari in campionato. La classifica resta però cortissima con il Conversano, corsaro in quel di Manduria, che insegue a -1. Stessi punti dei canarini per il Mottola, capolista virtuale visto che deve recuperare una gara contro il San Pietro Vernotico, fanalino di coda del girone. I biancazzurri hanno dovuto sudare le classiche sette camice per avere la meglio di un indomito Crispiano arresosi solo nel finale di gara. Vince anche il Brilla che mette al sicuro la quinta posizione a meno cinque dalla posizione più ambita. In un campionato equilibratissimo a decidere saranno così probabilmente gli scontri diretti Ben tre di fila attendono ora il Grottaglie chiamato ad uscire senza le ossa rotta dalle sfide incrociate contro Rutigliano (fuori), Conversano (in casa), Mottola (fuori): tre match da non fallire che molto diranno sulle reali chance di trionfo degli uomini di Marinelli.

SAVELLETRI-GROTTAGLIE 1-5

RETI: 18’pt De Comite (G), 42’pt Camassa (G), 47’st Cela (S), 22’st Fonzino (G), 33’st Galeandro (G), 50’st Carbone (G)

SAVELLETRI: Pugliese, Liuzzi, Mancini F. (Gjeci), Aruanno (Faciolla), Palmisano, Lisi, Micele, De Carolis (Dicarolo), Cela, Cisternino, Mancini C. (Lepore). Panchina: Ondulati. All. Calamo.

GROTTAGLIE: Annicchiarico, Pisano (Amaddio), Sanarica, Appeso, Camassa, Lecce, Pastano (Gigantiello), Fonzino (Krubally), Galeandro (Cantoro), Carbone, De Comite (Trani). Panchina: Termite, Zito. All. Marinelli.

Arbitro: Giuseppe Turco della sezione di Lecce

Ammoniti: Cela, Galeandro (G).

Espulsi: Lecce (G) doppia ammonizione, Termite (G) dalla panchina.

Due reti al Ginosa e il Martina ritrova vittoria e play-off
Troppo forte il Casarano per un’Avetrana sprecona