Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Taranto: Zelatore, "Lecce favorito? Giochiamocela..."

Sabato 26 Novembre 2016 10:53 in Taranto 2013 Redazione

Quella di Taranto-Lecce non è una vigilia come tutte le altre. Per l'importanza di una sfida dal sapore antico e per una classifica, quella attuale, che non concede pause a nessuna delle due squadre. Elisabetta Zelatore vive il pre derby con serenità, con la speranza che i suoi ragazzi possano sovvertire un pronostico che li vede sfavoriti: "In partite come queste non si può dare nulla per scontato - dice a Il Nuovo Quotidiano il numero uno di casa Taranto -. Vanno affrontate con grande impegno perché la differenza dei valori e della classifica spesso non contano. I derby si giocano soprattutto con la mente e le motivazioni contano più di ogni altro aspetto".

TIFOSI I salentini si presenteranno in massa allo "Iacovone" e il presidente Zelatore si augura che i tarantini non siano da meno: "Il nostro stadio conta 12.500 posti, di cui 11 mila destinati ai tifosi rossoblu. Voglio augurarmi siano tantissimi: è un'occasione da non perdere indipendentemente dal divario in graduatoria delle due squadre. Spero che il nostro pubblico aiuti e inciti la squadra per i 90 minuti e passa del match. È una importante giornata di calcio, da vivere senza snobismi nè alibi. Perché il vero tifoso ambiva da anni a seguire una partita del genere. L'appello è quello di vivere una sana serata di sport, un'occasione di festa e di sana rivalità sportiva...".

CRESCITA "Il nostro rendimento - chiude Elisabetta Zelatore - è quello di una squadra in crescita. Sicuramente lenta, ma costante. La mancata vittoria di Reggio Calabria, sfumata al 91', e il successo di coppa con il Messina lo testimoniano. Avevamo messo in conto le difficoltà di chi viene ripescato ad agosto, ma al tempo stesso stiamo gettando le basi per un futuro solido e di ampio respiro. Come ho già avuto modo di dire, crediamo nel lavoro che stiamo svolgendo e nella squadra...".

Iniziativa per il Castello Aragonese di Taranto, il presidente Elisabetta Zelatore ne parla a Radio 24