Serie C

Serie C: Viterbese, ‘Pronti a ritirare la squadra dal campionato’

12.09.2018 13:52

Dopo aver appurato l’inserimento nel Girone C di Serie C, la Viterbese ha diramato un duro comunicato nei confronti dei vertici federali per non aver tenuto conto dei problemi logistici ed economici che il club del patron Camilli dovrà necessariamente affrontare. “Contestiamo in toto la composizione dei gironi e chiediamo che vengano rimodulati evitando penalizzazioni economico-logistiche alla nostra Società che dovrà sobbarcarsi trasferte di 1240 km di media. La Viterbese è stata la prima squadra ad essersi iscritta con fidejussioni di I livello, mentre fanno parte dei gironi società nel numero di 10 con fidejussioni non regolari. In caso contrario comunichiamo fin da ora la nostra ferma e irrevocabile intenzionato a non partecipare al campionato di Lega Pro, liberando immediatamente atleti e staff. Nel numero di 43 elementi”. Ma i calendari sono già stati stilati, patron Camilli passerà dalle minacce ai fatti?

Campana: 'Taranto, la tua storia deve farti stare avanti a tutte'
Virtus Francavilla e Martina, allenamento congiunto