Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 17a Giornata

Picci: fatale l’errore dal fischietto con la capolista Picerno. Squillante paga con l’esonero il pari interno con la Gelbison

Mimmo Galeone
25.12.2018 16:12

FLOP 11

PORTIERE

Marino (Ercolanese) Tre reti sul groppone; anche sfortunato quando Procida del Gragnano sfodera una clamorosa rovesciata alla CR7.

DIFESA

Adamo (Sarnese) Poco tempestivo in fase di chiusura; impreciso anche quando si tratta di far ripartire l'azione.

Sozio (Ercolanese) A inizio ripresa incassa la seconda ammonizione finendo in larghissimo anticipo sotto la doccia.

Guastamacchia (Savoia) Provoca un rigore, anche se, a onor del vero, la sua spinta al diretto avversario non pare così grave. 

Esposito (Sorrento) Dalle sue parti gli incursori del Taranto trovano terreno fertile. Pomeriggio da archiviare.

CENTROCAMPO

Palmisano (Nardò) E' suo il fallo (piuttosto dubbio) che induce il direttore di gara ad assegnare il penalty in favore del Nola.

Grandis Tomas (Francavilla in Sinni) Nella zona nevralgica del campo soffre un tantino il ritmo imposto dagli avversari.

Piperis (Fidelis Andria) Prestazione anonima; si accolla pochi rischi, quando invece dovrebbe osare di più.

Portoghese (Team Altamura) Meno arrembante del solito. Giusta la sostituzione a inizio del secondo tempo.

ATTACCO

Picci (Bitonto - nella foto) Spreca un calcio di rigore con una conclusione fiacca che diventa facile preda del portiere avversario.

Santoro (Gravina) In quel di Fasano getta alle ortiche una clamorosa occasione, a porta praticamente spalanacata. 

All. Squillante (Savoia) Fatale per la sua panchina il pareggio casalingo con la Gelbison. Al suo posto arriva Campilongo.

Ippica: Paolo VI, Zio Marco è il favorito di fine anno
Serie D: Girone H, la formazione Top della 17a Giornata