CRONACA

Taranto: Bonifiche Mar Piccolo, la denuncia di Massimo Battista

Il consigliere comunale: ‘degrado favorito da un'amministrazione sempre più lontana dai problemi della città’

Comunicato stampa
28.05.2019 13:33

Con una nota stampa il Sindaco Melucci definisce "polemica di basso profilo" il video-denuncia girato sotto il ponte Punta Penna Pizzone su gravi inadempienze da parte di chi dovrebbe tutelare il mare e la terra sullo smaltimento dei rifiuti raccolti e accatastati senza controllo. Come sempre in questa città chi denuncia situazioni di rischio, spesso di vero e proprio allarme ambientale, è visto come un fastidio o come chi vuol creare polemiche sterili cercando di allertare e informare con comunicati stampa che sanno tanto di avvertimenti intimidatori. Per la bonifica del mar Piccolo sono stati spesi fior di denari pubblici ed è giusto rendere conto ai cittadini di tutto. Invece scopriamo che ci sono problemi, che non sono di facile soluzione, tanto da spingere il Sindaco a chiedere lumi alla commissaria Corbelli che dovrebbe dare conto delle bonifiche che si stanno effettuando nel territorio di Taranto. A dimostrazione che in questa città bisogna essere sempre vigili, e chi crede che l’unico problema sia l'Ilva si sbaglia di grosso, sembra che in tanti stiano facendo affari d'oro. E non provi il Sindaco a tirare in mezzo i lavoratori, che non sono assolutamente l'obiettivo della denuncia, qualcuno in passato ci ha provato con scarsi risultati si cambi registro. Un tentativo sterile quello di Melucci di spostare l'attenzione da quei poteri forti che stritolano la città, che spendono denaro pubblico senza lasciare risultati tangibili e benefici per la comunità Jonica. In tutto questo la città di Taranto è sempre più lasciata a se stessa, un degrado favorito da un'amministrazione sempre più lontana dai problemi della città, incartata su nomine e scambi di deleghe. Nel frattempo Taranto è nel degrado più assoluto.

Taranto: Mercato, il Grosseto si fionda su Roberti
Team Altamura: Per la panchina spunta Massimo Pizzulli