Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 34a Giornata

Mbida fallisce il calcio di rigore del possibile 3-3 tra Gravina e Fasano, Salatino del Taranto piuttosto anonimo

Mimmo Galeone
07.05.2019 20:08

Jean Mbida, centrocampista del Gravina

FLOP 11

PORTIERE

Bellarosa (Pomigliano) Chiude il campionato incassando tre reti. Vista la giovanissima età (classe 2002) avrà tempo e modo per rifarsi.

DIFESA

Zingaro (Fidelis Andria) Saltato netto da Casiello in occasione della prima rete dell' Altamura. Incerto anche in altre circostanze.

Carrieri (Gravina) Disattento e poco reattivo nelle circostanze che portano il Fasano a centrare la porta gialloblu.

DiGiorgio (Francavilla in Sinni) Domenica da dimenticare per il pacchetto arretrato della compagine lucana.

Paradisone (Nola) Avvio di Contesa raggelante; prova a rimettersi in carreggiatta in corso d' opera, con scarsa fortuna.

CENTROCAMPO

Terrevoli (Bitonto) Soffre soprattutto in fase di ripiegamento; commette anche un fallo punito con il penalty.

Mbida (Gravina) L'ex tarantino, proprio al 90°, fallisce il calcio di rigore del possibile 3 a 3. Strepitoso nell' occasione il portiere fasanese Guarneri.

Vaccaro (Gelbison) Fatica parecchio ad entrare nel vivo del gioco; qualche errore di troppo anche in fase di impostazione della manovra.

Salatino (Taranto) Prestazione piuttosto anonima, come spesso accade negli ultimi tempi. Giusta la sostituzione.

ATTACCO

Chiacchio (Sarnese) Decisamente impalpabile; ad inizio ripresa lascia il posto al più effervescente Sannia.

Cristaldi (Fidelis Andria) In quest' ultima giornata della stagione regolare risulta essere meno propositivo del solito.

Allenatore Vitalone (Nola) La sconfitta di Nardò condanna i bianconeri al complicato spareggio salvezza contro la Sarnese.

Taranto: Assenti in due alla ripresa degli allenamenti
Serie D: Girone H, la formazione Top della 34a Giornata